Buongiorno

Sono un tecnico navale, mi occupo di impiantistica di bordo.
Ultimamente mi trovo in una situazione dove per la riparazione di un guasto, devo sostituire apparati dal costo rilevante, porto un esempio.

Imbarcazione con caricabatterie guasto, manodopera per la sostituzione esempio 120€, costo caricabatterie 500€

Altro caso, installazione dell'aria condizionata a bordo di un'imbarcazione, manodopera 1000€ e macchina 3500€

Vorrei in queste situazioni fornire il ricambio (visto che comunque godo di una scontistica e i fornitori vendono a me come professionista ma non ai privati), ma non ho capito se devo abilitare la mia partita iva anche come "commerciante", ma qualora lo facessi, avrei la possibilità di vendere al cliente a cui faccio l'installazione ma anche eventualmente per assurdo fare un e-commerce su piattaforme come ebay e amazon per la rivendita al dettaglio?

Sono in regime forfettario e la tassa viene calcolata sul coefficiente di redditività del 67% essendo artigiano, apportando questa modifica del commercio, potrei separare le due cose visto che la resa viene calcolata sul 40% per quanto riguarda la vendita?

Quindi macchinario da 3500€ tassazione sul 40%
Manodopera di 1000€ tassazione sul 67%

Scusate se magari sono stato confusionario

Grazie per le eventuali risposte
Mauro