Buongiorno, ringrazio per essere stato accettato in questo forum e per il servizio davvero utile che rendete in questa giungla moderna. Io dovrei aprire in questo mese la partita Iva come procacciatore d'affari(dato che dicono che non ho il titolo di studio adeguato per essere agente),ma ci sono dei quesiti a cui ho avuto delle risposte discordanti:

1) Devo avere necessariamente una lettera d'incarico per poter richiedere una provvigione ad una societą a cui ho procurato un lavoro? Sono tenuti a farmi una fattura comprensiva della percentuale Enasarco? Posso in caso emettere fattura come consulenza?

2) Ad oggi ho sempre fatto ritenute d'acconto del 20%,sono in caso spendibili fiscalmente l'anno seguente?

3)Non avendo mai avuto alcuna attivitą posso essere inquadrato come star up ed avere il 5% di tassazione e la riduzione del 35% dell'inps?

Ringranziandovi ancora.