Buonasera a tutti,
avrei una domanda in merito alla retribuzione da applicare per un dipendente delle Cooperative sociali livello B1, rivoltosi a me per delle differenze retributive.

Il suddetto dipendente con orario di lavoro di 18 ore settimanali (p.t. 45%) distribuito su 6 gg alla settimana, lavora quasi sempre al di fuori del suo orario di lavoro ed alcune settimane più di 38 ore ed altre meno di 18 ore.
Capita che durante il mese faccia 5 notti dalle ore 23.00 alle 09.00...in questo caso oltre l'indennità di 12.39 euro per notte, andrebbe riconosciuto anche il lavoro straordinario notturno (30%) per tutte e 10 le ore lavorate di notte o solo per le 3 rimanenti, non monetizzate dall'indennità?

Esempio:

Inizia il turno il sabato sera alle ore 23.00 e finisce la domenica mattina alle ore 09.00.
Sapendo che il suo orario di lavoro è dalle 08.00 alle 11.00 con domenica festivo...come andrebbe calcolata questa notte?


Grazie a chiunque risolva questo mio dubbio.