Signori,

Vi presento questo problema. Ho un regolare contratto a tempo indeterminato nel settore meccanico, faccio il venditore.
Con le varie conoscenze ho favorito l'acquisto di materiale a favore di una azienda dello stesso settore, che non produce gli stessi prodotti dell'azienda dove lavoro. Questa azienda mi ha chiesto se ce ne fosse la possibilità, di "mandargli" altri clienti, e sono disposti a riconoscermi delle "provvigioni" come procacciatore d'affari.

Volevo chiedere, nel limite delle prestazioni occasionali ( 5000 Euro ???? ), potrei emettere queste ricevute....senza rischiare nulla a livello di contratto a tempo indeterminato?.....e poi con le tasse.....??...l'azienda potrebbe venire a conoscenza delle entrate extra ???....devo fare ritenuta d'acconto ?