Buonasera, avrei bisogno di un aiuto per capire se i contributi dell'indennitÓ di preavviso permettano di maturare settimane di Naspi.

Faccio esempio pratico che mi riguarda:

Lavoro piu' di 4 anni e quindi maturo piu' di 4 anni di contributi (senza mai chiedere Naspi).
Licenziamento per riorganizzazione e pagamento di 6 mesi di indennitÓ di preavviso con relativi contributi versati.

Richiesto Naspi, inserendo data cessazione rapporto di lavoro e dichiarando i 6 mesi di indennitÓ di preavviso : quindi il riconoscimento della Naspi Ŕ iniziato dopo 6 mesi (e fin qui tutto ok, ho capito).

Dopo circa 13 mesi dalla data di cessazione lavoro (quindi dopo 6 mesi di indennitÓ +7 mesi di Naspi) ritrovo lavoro ma con contratto a termine di 12 mesi. Acceto e decade la Naspi; dopo i 12 mesi richiedo nuova Naspi.

QUESTO E' IL PROBLEMA CHE NON CAPISCO: Inps non vuole riconoscere i 6 mesi di contribuzione per indennitÓ di preavviso come validi per maturare settimane di Naspi, anche se rientranti nei 4 anni di contribuzione dalla data di cessazione dell'ultimo contratto e quindi dalla richiesta della nuova Naspi.

E' giusto? perchŔ non vengono conteggiati? qualcuno mi pu˛ aiutare a capire? grazie mille