Chiedo una vostra preziosa osservazione circa questa fattispecie:

Un mio cliente Ŕ socio al 90% di una srl iscritta nella sezione artigiani, il quale svolge la funzione di amministratore senza compenso. Lo stesso versa da sempre regolarmente i contibuti fissi INPS. Ora l'INPS con avviso bonario lo sta intimando a pagare anche i contributi a percentuale sulla base dei redditi della societÓ per la quota di partecipazione posseduta nella stessa, la domanda che pongo Ŕ questa: Ŕ giusta questa pretesa nonostante gli utili non siano mai stati ripartiti/distribuiti e dunque egli non li abbia mai riscossi?