Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
Like Tree1Likes

Discussione: Esonero Contributivo art.1, comma 20-22 L.178/2020

  1. #1
    michelin è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    216

    Predefinito Esonero Contributivo art.1, comma 20-22 L.178/2020

    Salve, una volta accolta la domanda e comunicato l'importo dell'esonero, qualcuno sa come si fa operativamente ad usufruirne? C'è una circolare? Grazie, ciao
    caso likes this.

  2. #2
    clagio è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    105

    Predefinito

    In merito all'argomento io mi trovo in questa situazione: il 26/8/2021 ho presentato istanza telematica per ottenere l'esonero di versamento dei contributi 2021 (acconti). Accedendo ora alla pagina della domanda per verificare eventuali aggiornamenti ho riscontrato la dicitura evidenziata in blu in corrispondenza della domanda "nonprevisto" ed una data di aggiornamento 12/11/2021 (dati non presenti qualche giorno fa).
    Sai forse dirmi qualcosa in merito? A te non compare nulla? Significa che non ho diritto all'esonero? Se così senza nessuna indicazione delle motivazioni? Infatti ritengo tuttora di avere tutti i requisiti richiesti...
    In merito alla tua richiesta so che dal 29/11 dovrebbe essere disponibile l'importo esonerato: credo che si debba versare con F24 l'eventuale eccedenza di contributi dovuti entro il 29/12/2021.
    Grazie e se riesci a saperne di più, se puoi, informami-

  3. #3
    Dott.ssa Iusi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    32

    Predefinito

    Mi allaccio allo stesso argomento.
    Qualcuno è capitata la stessa situazione?
    Istanza, Esonero Contributivo art.1, comma 20-22 L.178/2020, rifiutata per la presenza di lavoro subordinato/ pensione ....ma il mio assistito non è titolare di pensione né di lavoro subordinato( loro hanno tutti i dati )....ho provato a guardare sul cassetto fiscale se c'era una CU ed effettivamente la cu2021 era quella dell'INPS, per le somme ricevute ad aprile, maggio per covid (1.200). Ma non si chiedevano l'assenza di questi requisiti per il 2021? Chi dovrei chiamare per avere chiarimenti ed eventualmente chiedere il riesame ?

  4. #4
    Giusy81 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Salve, anche a me hanno respinto una domanda per presenza di lavoro/pensione...mi hanno detto alla sede inps di zona che per il riesame ci sarà a breve una nuova circolare così come specificato nel messaggio n. 3974 ( che non ho avuto modo ancora di leggere). Mah... caos su caso

  5. #5
    michelin è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    216

    Predefinito

    Salve a me compare l'importo dell'esonero, nel mio caso si tratta di lavoratori autonomi agricoli. Credo che debbano dare l'importo.

    Ho ritrovato queste info online:

    Esonero contributi autonomi: comunicazione importi dal 29 novembre

    Saranno disponibili dal 29 novembre gli importi riconosciuti dell'esonero contributivo per gli autonomi INPS. Tutte le istruzioni e le caratteristiche dell'agevolazione

    L'esonero parziale dal pagamento dei contributi previsto per lavoratori autonomi e professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell'INPS e alle Casse ordinistiche previsto dalla precedente legge di bilancio si concretizza in questi giorni con la comunicazione degli esiti delle domande inviate all'INPS

    l'Istituto ha comunicato ieri nel messaggio n. 3974/2021, che:

    l'esito delle verifiche preliminari è visibile nel cassetto previdenziale della gestione di riferimento, in calce alla domanda stessa e che
    dal 29 novembre 2021 sarà visibile anche l’importo dell'esonero effettivamente concesso
    I percorsi per la consultazione della domanda sono i seguenti:

    Gestione speciale artigiani e commercianti: “Cassetto previdenziale per Artigiani e Commercianti” > “Esonero contributivo art.1, co 20-22 bis L.178/2020”;
    Lavoratori iscritti alla Gestione speciale autonoma dei coltivatori diretti, coloni e mezzadri: “Cassetto previdenziale Autonomi in Agricoltura” > “Comunicazione bidirezionale” > “Esonero contributivo art.1, co 20-22 bis L.178/2020”;
    Per i professionisti iscritti alla Gestione separata: “Cassetto Previdenziale Liberi Professionisti” > “Domande Telematiche” > “Esonero contributivo L. 178/2020”.
    L'istituto comunica che è possibile proporre istanza di riesame mediante una nuova procedura il cui rilascio sarà comunicato successivamente.

    Da sottolineare che gli importi sono riconosciuti provvisoriamente in attesa dell’elaborazione delle successive verifiche previste (v. requisiti sotto ) e si precisa anche che le verifiche relative all'assenza di contratto di lavoro subordinato o di titolarità di pensione verranno reiterati nel corso dell’anno 2022 .

    ATTENZIONE: Nel caso in cui l’ammontare della contribuzione dovuta per il 2021, con termini di versamento entro il 31 dicembre 2021, dovesse essere superiore all’importo concesso dell’esonero, il contribuente dovrà procedere al pagamento della differenza contributiva entro il giorno 29 dicembre 2021 con le modalità specificate nel messaggio, senza sanzioni civili e interessi.

    Nei paragrafi che seguono sono raccolte tutte le istruzioni fornite dall'INPS in merito.

    Categorie interessate dal'esonero contributivo parziale L. 178 2020

    lavoratori autonomi iscritti alla Gestione artigiani ed esercenti attività commerciali e alla Gestione dei coltivatori diretti, coloni e mezzadri, nonché dei professionisti iscritti alla Gestione separata INPS (compresi i lavoratori soci di società e i professionisti componenti di studio associato) e dei professionisti iscritti agli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza quali commercialisti, consulenti del lavoro, avvocati, ecc. ( di cui ai DLgs 509/94 e DLgs 103/96)
    i medici, gli infermieri e gli altri professionisti e operatori (di cui Legge 3/2018) già collocati in quiescenza e a cui sono stati conferiti incarichi di lavoro autonomo o di collaborazione coordinata e continuativa per far fronte all’emergenza COVID-19
    E' previsto che:
    - l’esonero è parziale per i contributi previdenziali complessivi dovuti per l’anno 2021, con esclusione dei contributi integrativi e dei premi e contributi dovuti all'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL),
    - nel limite massimo individuale di 3.000 euro su base annua, riparametrato e applicato su base mensile.

    Le domande di accesso devono essere presentate ad un solo ente previdenziale entro termini diversi e in particolare:

    - entro il 30 settembre 2021 (inizialmente 31 luglio ) per i lavoratori autonomi e professionisti iscritti all’INPS (nonché per i professionisti e operatori ex Legge 3/2018) obbligati al pagamento dei contributi alla Gestione separata INPS
    - entro il 31 ottobre 2021 per i professionisti iscritti agli enti di previdenza e assistenza ex DLgs. 509/94 e DLgs. 103/96.
    Le istruzioni complete sono state fornite dall'INPS nella Circolare 124 del 6 agosto 2021

    Esonero contributivo autonomi e professionisti: i requisiti e le scadenze

    L' esonero contributivo con esclusione i premi INAIL per:

    1 - Lavoratori autonomi e professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell’INPS e professionisti iscritti alle casse di previdenza private con i seguenti requisiti:

    - reddito complessivo 2019 non superiore a 50.000 euro
    - che abbiano subito un calo di fatturato o dei corrispettivi nell’anno 2020 non inferiore al 33 per cento,
    - essere in regola con la contribuzione obbligatoria

    2 - medici, infermieri e altri professionisti ed operatori di cui alla L. 3/2018 assunti temporaneamente per l’emergenza Covid 19 e già in quiescenza.

    Il monitoraggio dei limiti di spesa sarà affidato agli enti previdenziali che ne comunicheranno i risultati al Ministero del lavoro e delle politiche sociali e al Ministero dell'economia e e nel caso emergano possibili scostamenti, anche in via prospettica, le ulteriori domande saranno respinte.

    Le domande per l'esonero contributivo andranno inviate:

    all'Inps entro il 31 luglio 2021 (prorogato al 30 settembre) da parte degli iscritti alla Gestione separata
    entro il 31 ottobre alle Casse private da parte dei professionisti iscritti agli Ordini
    entro il 30 novembre per la richiesta di rimborsi eventualmente già versati.

    Requisiti esonero contributivo 2021

    Il possesso dei requisiti, dichiarato dal richiedente, sotto la propria responsabilità, nel modulo di presentazione della domanda riguarda:

    il possesso dei requisiti e l'assenza di incompatibilità,
    di essere in regola con il versamento della contribuzione previdenziale obbligatoria
    di non avere superato l'importo individuale di aiuti concedibili indicati dalla sezione 3.1 del "Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza del COVID-19".

    Nuove precisazioni INPS sull'esonero degli autonomi INPS

    In un documento interno inviato alle sedi territoriali il 3 settembre 2021 sono stati ribaditi i seguenti aspetti:

    - il titolare della posizione assicurativa, non deve essere titolare di pensione diretta, diversa dall'assegno ordinario di invalidità di cui alla legge 222/1984, o da qualsiasi altro emolumento corrisposto dagli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria, di cui ai decreti legislativi n. 509/1994 e n. 103/1996, a integrazione del reddito a titolo di invalidità,
    - non si ha diritto all'esonero nei mesi di coincidenza con periodi di prestazione pensionistica; quindi, nel modello di domanda tale dichiarazione di assenza di titolarità di pensione è riferita al periodo esonerabile, almeno un mese nel corso dell'anno 2021
    - il richiedente non deve essere titolare di contratto di lavoro subordinato, con esclusione del contratto di lavoro intermittente senza disponibilità ma il requisito è riferito ai periodi di attività di lavoro autonomo .
    - per le attività individuate con partecipazione in società, il requisito è verificato sulla sola attività individuale quindi, andrà indicato il codice fiscale del titolare.
    - se il beneficiario svolge l'attività in più società, il requisito va verificato nella società nella quale è esercitata in modo prevalente;
    - la domanda presentata con riferimento al titolare della posizione previdenziale vale come richiesta anche per gli stessi collaboratori presenti all'interno del nucleo aziendale; ne deriva che, per i collaboratori non va presentata alcuna altra domanda aggiuntiva o separata.
    Ultima modifica di michelin; 17-11-21 alle 08:09 PM

  6. #6
    Dott.ssa Iusi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    32

    Predefinito

    Si ho ricevuto , anche io lo stesso messaggio : a breve ci sarà una circolare per presentare l'istanza per il riesame della pratica.
    Mi è venuto un dubbio per quanto riguarda la regolarità contributiva (durc) , non sono state pagate la rata di agosto 2021 e quella di novembre 2021 ...secondo voi , nel caso ci sia un riesame e la pratica viene accettata , possono non accoglierla per irregolarita' contributiva? Oppure faccio che pagarle ?

  7. #7
    Giusy81 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dott.ssa Iusi Visualizza Messaggio
    Si ho ricevuto , anche io lo stesso messaggio : a breve ci sarà una circolare per presentare l'istanza per il riesame della pratica.
    Mi è venuto un dubbio per quanto riguarda la regolarità contributiva (durc) , non sono state pagate la rata di agosto 2021 e quella di novembre 2021 ...secondo voi , nel caso ci sia un riesame e la pratica viene accettata , possono non accoglierla per irregolarita' contributiva? Oppure faccio che pagarle ?
    Buongiorno, ho il tuo stesso dubbio...come hai risolto?

  8. #8
    cinzia2642 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    427

    Predefinito

    Buonasera
    tecnicamente come si usufruisce dell'importo riconosciuto ? Va presentato un f 24 a zero ?
    L'eccedenza rimasta a credito posso utilizzarla per pagare rate di altre annualità oppure aspetto il rimborso ?
    Grazie

  9. #9
    clagio è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    105

    Predefinito

    Buongiorno al mio assistito, autonomo gestione separata, è stata parzialmente accolta la domanda di esonero contributi 2021 ed ha provveduto a versare la differenza NON RICOONOSCIUTA PERCHE' PRESENTE UNA PRESTAZIONE COME LAVORO DIPENDENTE.
    Ora nel cassetto compare la possibilità del riesame e viene richiesta documentazione attestante la data di fine lavoro dipendente. Premesso che trattasi di una prestazione di sole 26 ore nell'anno, è possibile accedere al riesame per il solo fatto che è cessato il rapporto dipendente? Ma se fosse accolto il riesame, avendo già provveduto al pagamento, occorrerebbe fare un'istanza successiva di rimborso/compensazione?
    Grazie

  10. #10
    clagio è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    105

    Predefinito

    se ho ben capito l'importo dell'esonero va indicato nel quadro RR della prossima dich. redditi (rigo RR9)

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Esonero contributivo
    Di DOTFRA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-09-21, 05:44 PM
  2. esonero contributivo 2016
    Di marinam nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 05-04-16, 06:39 PM
  3. assunzione pensionato - esonero contributivo 190
    Di laurapa2609 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-09-15, 09:09 AM
  4. esonero contributivo legge 407/90: aiuto de minimis o no?
    Di meris83 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-06-15, 09:17 AM
  5. Esonero contributivo L. 190/2014 e circolare 17 INPS
    Di marcuccio nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-03-15, 12:46 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15