Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Durata ritenute d'acconto

  1. #1
    urizio è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    3

    Predefinito Durata ritenute d'acconto

    Da oltre 3 anni ho lavorato per una ditta e sono stato sempre pagato con ritenuta d'acconto.Da un giorno all'altro è tutto finito.
    Lavoravo 5 giorni alla settimana mediamente per 3-4 ore al giorno,senza contributi,per tutti i 3 anni.
    Adesso vorrei sapere se posso iniziare una vertenza per essere stato retribuito sempre con ritenuta d'acconto e non avrei dovuto avere invece un contratto di cococo o cocopro.
    Ci sono leggi al riguardo ?? C'è una durata per la ritenuta d'acconto ??
    Grazie

  2. #2
    Angelo 02 è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    183

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da urizio Visualizza Messaggio
    Da oltre 3 anni ho lavorato per una ditta e sono stato sempre pagato con ritenuta d'acconto.Da un giorno all'altro è tutto finito.
    Lavoravo 5 giorni alla settimana mediamente per 3-4 ore al giorno,senza contributi,per tutti i 3 anni.
    Adesso vorrei sapere se posso iniziare una vertenza per essere stato retribuito sempre con ritenuta d'acconto e non avrei dovuto avere invece un contratto di cococo o cocopro.
    Ci sono leggi al riguardo ?? C'è una durata per la ritenuta d'acconto ??
    Grazie

    Piuttosto direi che una vertenza la puoi fare se contesti l'intero rapporto di lavoro, rapportando lo stesso a mancato lavoro dipendente piuttosto che di collaborazione. In ogni caso è un problema legale e sindacale al tempo stesso.

  3. #3
    Sandrabit è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    209

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da urizio Visualizza Messaggio
    Da oltre 3 anni ho lavorato per una ditta e sono stato sempre pagato con ritenuta d'acconto.Da un giorno all'altro è tutto finito.
    Lavoravo 5 giorni alla settimana mediamente per 3-4 ore al giorno,senza contributi,per tutti i 3 anni.
    Adesso vorrei sapere se posso iniziare una vertenza per essere stato retribuito sempre con ritenuta d'acconto e non avrei dovuto avere invece un contratto di cococo o cocopro.
    Ci sono leggi al riguardo ?? C'è una durata per la ritenuta d'acconto ??
    Grazie
    Non c'è una durata della ritenuta d'acconto. La ritenuta d'acconto non è un contratto di lavoro, solo una possibilità di certificare alcune prestazioni saltuarie, tra l'altro molto osteggiate perchè sinonimo di evasione contributiva. Per cui puoi sicuramente contestare il tutto ma in relazione a un mancato rapporto di lavoro dipendente, a tempo determinato o indeterminato.

  4. #4
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da urizio Visualizza Messaggio
    Da oltre 3 anni ho lavorato per una ditta e sono stato sempre pagato con ritenuta d'acconto.Da un giorno all'altro è tutto finito.
    Lavoravo 5 giorni alla settimana mediamente per 3-4 ore al giorno,senza contributi,per tutti i 3 anni.
    Adesso vorrei sapere se posso iniziare una vertenza per essere stato retribuito sempre con ritenuta d'acconto e non avrei dovuto avere invece un contratto di cococo o cocopro.
    Ci sono leggi al riguardo ?? C'è una durata per la ritenuta d'acconto ??
    Grazie
    Messa così non è che ci si capisca molto

    Che tipo di lavoro svolgevi? Avevi partita IVA o il tuo impiego era assimilato ad una prestazione occasionale?
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  5. #5
    missturtle è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da urizio Visualizza Messaggio
    Da oltre 3 anni ho lavorato per una ditta e sono stato sempre pagato con ritenuta d'acconto.Da un giorno all'altro è tutto finito.
    Lavoravo 5 giorni alla settimana mediamente per 3-4 ore al giorno,senza contributi,per tutti i 3 anni.
    Adesso vorrei sapere se posso iniziare una vertenza per essere stato retribuito sempre con ritenuta d'acconto e non avrei dovuto avere invece un contratto di cococo o cocopro.
    Ci sono leggi al riguardo ?? C'è una durata per la ritenuta d'acconto ??
    Grazie
    Concordo con Angelo, il tipo di lavoro effettuato è assimilabile al lavoro subordinato (in pratica eri un vero e proprio dipendente). Rivolgiti tranquillamente ai sindacati...saranno lieti di aiutarti.

  6. #6
    urizio è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    Messa così non è che ci si capisca molto

    Che tipo di lavoro svolgevi? Avevi partita IVA o il tuo impiego era assimilato ad una prestazione occasionale?
    Lavoravo al computer mediamente 4 ore al giorno,2 al mattino e 2 el pomerigio.
    Non ho partita IVA.

  7. #7
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da urizio Visualizza Messaggio
    Lavoravo al computer mediamente 4 ore al giorno,2 al mattino e 2 el pomerigio.
    Non ho partita IVA.
    Se ho ben capito, lavoravi all'interno dell'azienda tutti i giorni per circa 4 ore, con mansioni impiegatizie.
    Stando così le cose è evidente che puoi citare l'azienda, essendo palese che non si può trattare di prestazione occasionale Ma in questi 3 anni non hai mai presentato dichiarazione dei redditi? Non ti sei mai rivolto ad un commercialista o un consulente? Non che sia rilevante per i rapporti tra te e il tuo ex datore di lavoro, ma almeno ti sarebbe stato utile, ti avrebbe potuto dare qualche consiglio.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  8. #8
    urizio è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    ... Ma in questi 3 anni non hai mai presentato dichiarazione dei redditi? ...
    Naturalmente ho presentato le dichiarazione redditi annualmente,fornendo la certificazione dei compensi delle ritenute d'acconto.
    Mi sono già rivolto al sindacato che mi hanno dato le stesse vostre indicazioni e che è possibile iniziare una vertenza.

Discussioni Simili

  1. Ritenute d'acconto
    Di Alexao8512 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-07-12, 09:40 AM
  2. ritenute d'acconto
    Di chiarimenti nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-07-11, 04:42 PM
  3. Ritenute di acconto
    Di Ligenz nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-02-11, 06:04 PM
  4. ritenute d'acconto
    Di crisy nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-04-09, 08:17 PM
  5. ritenute d'acconto
    Di cash nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 07-07-08, 09:32 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15