- abolizione della procedura relativa alle dimissioni volontarie;

- reintroduzione del lavoro intermittente (lavoro a chiamata);

- abolizione del libro matricola e del libro paga;

- istituzione del libro unico del lavoro;

- possibilitā di cumulo tra la pensione e i redditi da lavoro autonomo o dipendente;

- modifiche alla disciplina del lavoro a tempo determinato;

- modifiche alla disciplina del lavoro occasionale di tipo accessorio;

- modifiche alla disciplina del contratto di apprendistato professionalizzante e qualificante;

- modifiche all'apparato sanzionatorio del T.U. sulla sicurezza;

- modifiche alla disciplina in materia di orario di lavoro;

- flessibilitā nelle pubbliche amministrazioni;

- modifiche alla normativa sulle malattie e sui permessi per i pubblici dipendenti.


"preso dal sito DPL modena"