In questo ultimo periodo " purtroppo " ci sono numerose squadre di finanzieri
( minimo in numero di quattro ) che vanno per attivita' commerciali a rilevare le giacenze delle merci.
Da loro dichiarazioni questo accertamento e' finalizzato verso quei contribuenti non congrui agli studi di settore , che hanno ricevuto una lettera
di richiamo e che hanno le giacenze di magazzino molto alte .
Ora una delle cose che sono state richieste oltre alla varia documentazione e'
il " brogliaccio " o suppurto dove e' stato fatto l'inventario delle merci al 31/12
dell'anno precedente.
Trattandosi di piccole ditte in contabilita' semplificata mi chiedo cosa dice la
legge in proposito, c'e' l'obbligo di conservare i fogli dove si rilevano le giacenze finali ? che cosa succede se non si trovano piu' o se l'inventario e' stato redatto in forma ristretta magari raggruppando i vari prodotti per categorie omogenee e non prodotto , marca e quantita' ?
Grazie a chi vorra' rispodermi