Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Artigiano e ddt

  1. #1
    Finisher è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    116

    Predefinito Artigiano e ddt

    Un artigiano (elettricista) acquista materiale elettrico e lo porta nel suo magazzino (il fornitore mette come destinazione nel DDT la sede dell'artgiano).

    Poi, quando a sua volta l'artigiano porterà il materiale presso i vari cantieri dovrà emettere un DDT per ogni viaggio che fa?

    E poi quando emette la fattura per il lavoro deve citare i DDT della consegna merce?

    Se è così la cosa è davvero proibitiva per alcuni artigiani che portano di continuo piccole quantità di materiali in molti posti diversi!
    Esiste una sorta di eccezione per questi casi?

  2. #2
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Il quesito meriterebbe un approfondimento vista la complessita dello stesso che in prima battuta può sembrare semplicistico. L'AdE si è pronunciata nel merito e visto il vento che tira sui "cantieri" mi limito a dirti che è necessario vincere la "presunzione di cessione".

    Io suggerirei di allegare al DDT che ti porti dietro per i vari tuoi cantieri un elenco dei cantieri (non necessariamente esaustivo) ove il materiale dovrà essere utilizzato.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  3. #3
    giusy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    337

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Il quesito meriterebbe un approfondimento vista la complessita dello stesso che in prima battuta può sembrare semplicistico. L'AdE si è pronunciata nel merito e visto il vento che tira sui "cantieri" mi limito a dirti che è necessario vincere la "presunzione di cessione".

    Io suggerirei di allegare al DDT che ti porti dietro per i vari tuoi cantieri un elenco dei cantieri (non necessariamente esaustivo) ove il materiale dovrà essere utilizzato.
    QUOTO e mi intrufolo nella vostra discussione perchè mi è successa una cosa strana a proposito di artigiani e DDT e ve la spiego: un artigiamo acquista merce per 5000 euro e gli viene consegnata con DDT, a distanza di un mese non ricevendo la fattura porva a contattare la società venditrice che non risponde più al telefono, gli invia una raccomandata che non viene ritirata. Ha pagato già il 50% della somma pattuita, cosa gli conviene fare? forse un'autofattura? in quest'ultimo caso come si procede ? Grazie

  4. #4
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    854

    Predefinito

    In ogni caso onde evitare problemi con l'ade per quanto ha pagato può regolarizzare la mancata fatturazione del cedente ai sensi dell'art. 6, comma 8 del 471/97; e poi verifica ad es con una visura se la soc. è fallita, in liquidazione o altro

  5. #5
    giusy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    337

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valeria.nicoletti@libero.it Visualizza Messaggio
    In ogni caso onde evitare problemi con l'ade per quanto ha pagato può regolarizzare la mancata fatturazione del cedente ai sensi dell'art. 6, comma 8 del 471/97; e poi verifica ad es con una visura se la soc. è fallita, in liquidazione o altro
    Dalla visura camerale la soc. risulta ancora in essere.

  6. #6
    Finisher è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Se non ricevi fattura devi provvedere ad autofatturare, ma si può attendere il termine di 4 mesi mi pare, anche se per la verità la fattura differita andrebbe fatta dal fornitore entro il 15 del mese successivo se nel ddt la causale è ventita

  7. #7
    Finisher è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Il quesito meriterebbe un approfondimento vista la complessita dello stesso che in prima battuta può sembrare semplicistico. L'AdE si è pronunciata nel merito e visto il vento che tira sui "cantieri" mi limito a dirti che è necessario vincere la "presunzione di cessione".

    Io suggerirei di allegare al DDT che ti porti dietro per i vari tuoi cantieri un elenco dei cantieri (non necessariamente esaustivo) ove il materiale dovrà essere utilizzato.
    Per un ddt generico come quello che suggerisci chiedo:
    1) con quale causale del trasporto?
    2) con quale perioricità? Se lo dato oggi vale solo per oggi o per un periodo?
    Ciao e grazie

Discussioni Simili

  1. artigiano o commercio?
    Di soleluna2588 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-12-10, 09:48 AM
  2. artigiano che partecipa ai lavori per due attività di artigiano
    Di conslavoro nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 04-10-10, 11:36 AM
  3. artigiano
    Di 83dino nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-10-09, 06:25 PM
  4. artigiano
    Di annti nel forum Altri argomenti
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 29-08-08, 02:59 PM
  5. artigiano
    Di lorma nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 18-07-08, 08:38 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15