Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Detraibilità IVA acquisto immobile uso ufficio da Agente commercio

  1. #1
    Deltaoscar è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Salerno
    Messaggi
    95

    Post Detraibilità IVA acquisto immobile uso ufficio da Agente commercio

    Gent.mi

    vorrei solo una conferma di questa situazione:
    un Agente di commercio (reddito d'impresa) deve acquistare a mutuo un immobile uso ufficio da una società, in questo caso come previsto dal comma 8-ter, art. 10, DPR 633/72 dal 4/7/2006 tali cessioni sono normalmente esenti da IVA salvo opzione per l'applicazione dell'imposta con il metodo del Reverse charge da esercitare irrevocabilmente nell'atto di trasferimento.
    Quindi secondo il meccanismo previsto dall'art. 17 lett. a-bis), comma 6 DPR 633/72 bisogna applicare il Reverse charge: il cedente emette fattura senza IVA, l'acquirente applica l'IVA sulla fattura di acquisto e la registra anche nelle fatture emesse, per cui alla fine nessuna imposta da detrarre.


    Per quanto riguarda le quote di ammortamento, sia per i lavoratori autonomi, così come per le imprese, vale, quindi, la regola dell’indeducibilità del valore dell’area sottostante il fabbricato, prevista all’articolo 36, comma 7, del Dl 223/2006: il coefficiente di scorporo forfetario non può che essere pari al 20 per cento.

    Attendo conferma
    Grazie
    Ultima modifica di Deltaoscar; 02-10-08 alle 11:16 PM

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Mi sapresti dire dove hai letto che si applica il reverse charge in caso di opzione del venditore per l'applicazione dell'Iva ??

    Citazione Originariamente Scritto da Deltaoscar Visualizza Messaggio
    Gent.mi

    vorrei solo una conferma di questa situazione:
    un Agente di commercio (reddito d'impresa) deve acquistare a mutuo un immobile uso ufficio da una società, in questo caso come previsto dal comma 8-ter, art. 10, DPR 633/72 dal 4/7/2006 tali cessioni sono normalmente esenti da IVA salvo opzione per l'applicazione dell'imposta con il metodo del Reverse charge da esercitare irrevocabilmente nell'atto di trasferimento.
    Quindi secondo il meccanismo previsto dall'art. 17 lett. a-bis), comma 6 DPR 633/72 bisogna applicare il Reverse charge: il cedente emette fattura senza IVA, l'acquirente applica l'IVA sulla fattura di acquisto e la registra anche nelle fatture emesse, per cui alla fine nessuna imposta da detrarre.



  3. #3
    Deltaoscar è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Salerno
    Messaggi
    95

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Mi sapresti dire dove hai letto che si applica il reverse charge in caso di opzione del venditore per l'applicazione dell'Iva ??
    Se leggi il Testo Unico IVA 2008 di Frizzera nel commento a pag. 140 relativo all'articolo 17 DPR 633/72 dice così:
    "APPLICAZIONE DEL REVERSE CHARGE alle CESSIONI DI IMMOBILI STRUMENTALI: il D.M. 25/05/2007 prevede che a decorrere dal 1/10/2007 le cessioni di immobili strumentali per natura effettuate da imprese che abbiano optato per l'applicazione dell'IVA ai sensi della lett. d) del comma 8-ter dell'art. 10 DPR 633/72 siano assoggettate all'imposta con applicazione del Reverse charge. La disposizione è stata successivamente trasfusa nella lett a-bis), del comma 6 dell'art. 17 che a partire dall'1/03/2008, estende il Reverse charge anche alle cessioni di immobili strumentali effettuate nei confronti di soggetti IVA con pro-rata di detrazione non superiore al 25%, per le quali l'applicazione dell'IVA è sempre obbligatoria."

    Dalla lettura di tale testo normativo dovrebbe applicarsi quel meccanismo.
    Che ne pensi ora???

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Così, di primo acchitto, dico che hai ragione.
    Non avendo avuto casi pratici, mi era sfuggita l'innovazione anche per la lettera d) del comma 8-ter dell'art. 10 DPR 633/72.

    Stando così le cose, ti sei risposto da solo, no??

    Citazione Originariamente Scritto da Deltaoscar Visualizza Messaggio
    Se leggi il Testo Unico IVA 2008 di Frizzera nel commento a pag. 140 relativo all'articolo 17 DPR 633/72 dice così:
    "APPLICAZIONE DEL REVERSE CHARGE alle CESSIONI DI IMMOBILI STRUMENTALI: il D.M. 25/05/2007 prevede che a decorrere dal 1/10/2007 le cessioni di immobili strumentali per natura effettuate da imprese che abbiano optato per l'applicazione dell'IVA ai sensi della lett. d) del comma 8-ter dell'art. 10 DPR 633/72 siano assoggettate all'imposta con applicazione del Reverse charge. La disposizione è stata successivamente trasfusa nella lett a-bis), del comma 6 dell'art. 17 che a partire dall'1/03/2008, estende il Reverse charge anche alle cessioni di immobili strumentali effettuate nei confronti di soggetti IVA con pro-rata di detrazione non superiore al 25%, per le quali l'applicazione dell'IVA è sempre obbligatoria."

    Dalla lettura di tale testo normativo dovrebbe applicarsi quel meccanismo.
    Che ne pensi ora???

  5. #5
    Deltaoscar è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Salerno
    Messaggi
    95

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Così, di primo acchitto, dico che hai ragione.
    Non avendo avuto casi pratici, mi era sfuggita l'innovazione anche per la lettera d) del comma 8-ter dell'art. 10 DPR 633/72.

    Stando così le cose, ti sei risposto da solo, no??
    Si, purtroppo questo è il meccanismo ai fini IVA, ma mi sembra assurdo, un paradosso, una presa in giro, perchè se io azienda cedente opto per l'applicazione dell'IVA in sede di stipula rogito e successivamente devo applicare il meccanismo del Reverse charge allora tutto questo a che serve???

    Ma che Governi assurdi ci amministrano, vorrei capire dove sta l'elusività in questi casi, ma per favore...... non fateci impazzire con meccanismi complicati che non servono a nulla...
    Ultima modifica di Deltaoscar; 03-10-08 alle 09:46 PM

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-04-12, 11:55 AM
  2. Acquisto immobile uso ufficio per libero professionista
    Di davi1982 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-11-10, 11:34 AM
  3. Acquisto immobile ufficio imposta 4%
    Di Silvan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-09-10, 02:46 PM
  4. IVA - acquisto immobile accatastato come Ufficio e vendita come abitazione
    Di Elisa** nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-02-10, 11:51 AM
  5. Agente di commercio - detraibilità auto
    Di seta nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-06-07, 12:11 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15