Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Costi certificazione iso 9001

  1. #1
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito Costi certificazione iso 9001

    Mi ritrovo alcune fatture di una srl per spese sostenute al fine di ottenere la certificazione iso 9001, precisamente
    1) fattura per esame documentale per la certificazione;
    2) fattura per audit di valutazione del sistema di gestione per la qualità e rilascio delle certificazione;
    3) fattura per implementazione del sistema gestione qualità;
    4) Fattura per rilascio attestazione SOA.

    Le fatture sono emesse da ditte diverse.
    Non so come registrarle in contabilità, le spese per l'esame potrebbero essere spese per servizi resi da terzi, ma il costo per la certificazione vera e propria come si inquadra?
    Grazie.

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,996

    Predefinito

    C'è sul sito un articolo del dr. Sciuto che spiega l'allocazione in contabilità di questi costi.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito

    OK, trovato l'articolo, grazie della segnalazione.
    Lontana da me l'idea di aprire un dibattito sull'argomento, le posizioni del fisco e della dottrina sono chiare. Tuttavia se il fisco si è pronunciato con una risposta ad un interrogazione parlamentare escludento peraltro la capitalizzazione, si deve valutare ogni caso singolo per stabilire se la certificazione produce benefici futuri, cosa ovvia in teoria nella quasi totalità dei casi ma difficilmente dimostrabile in pratica.
    Tutto questo premesso, se chiedo all'amministratore della società di dedicedere mi risponderà " il commercialista siete voi ", fate come credete meglio, e cosi' la palla passa a me ed in caso di contestazioni mi vedro' anche rimproverato ( nella migliore delle ipotesi ) dal cliente, se invece faccio finta di niente e considero i costi secondo l'orientamento ministeriale sarò a posto con il fisco ma la professionalità si offende!!!!!!
    Mi dite come vi regolate voi?

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,086

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pipelly Visualizza Messaggio
    Mi dite come vi regolate voi?
    Certo che te lo dico

    Pratendo dal concetto che a casa mia comando io, non gli altri, si deduce che quando presento un parere al cliente, deve decidere LUI e non IO, in base a quanto gli dico; se non vuole prendersi la patata bollente, e sperare che in caso di problemi mi possa rinfacciare il tutto, si decide per la soluzione che non verrà contestata: il problema diventa del cliente e io non ritengo di non essere stato professionale.

    Ci mancherebbe pure altro.

  5. #5
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito

    Beato te che hai clienti che capiscono!!!!
    L'amministratore di cui ti parlo fa la O con il bicchiere
    Per me la soluzione piu' semplice in questo caso è seguire la tesi ministeriale, ben sapendo pero' che se il cliente fosse una persona con la quale si potrebbe ragionare ci sarebbe da discutere tanto....
    ( per mettere la firma sui verbali ci vuole un quarto d'ora )
    Pero' paga puntuale!!!!!!!!

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,086

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pipelly Visualizza Messaggio
    Pero' paga puntuale!!!!!!!!
    Beh, se non altro, oltre alla O col bicchiere, sa fare pure la "ICS" sugli assegni .....

  7. #7
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito

    ..allora, l'ultimo assegno che ha fatto aveva l'importo in cifre 780,00 con evidente correzione e l'importo in lettere quasi capibile, fortuna che in banca ci conoscono entrambi e cosi' me lo hanno cambiato, perchè se provavo a versarlo mi ridevano dietro!!!!
    Pero' l'ho incassato!!! Questo è l'importante.

Discussioni Simili

  1. codice tributo 9001
    Di maxvale nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-05-12, 07:37 PM
  2. Certificazione Iso
    Di winners nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-07-11, 06:30 PM
  3. Tributo 9001 a credito
    Di dani_b nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-09-10, 07:24 PM
  4. Esiste ancora il codice tributo 9001
    Di sapcons nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-12-09, 10:48 AM
  5. certificazione ASL
    Di francy nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27-03-08, 10:02 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15