Buongiorno a tutti. Avrei un quesito da porvi. La societÓ per cui lavoro ha stipulato un contratto di sponsorizzazione con una societÓ sportiva di atletica con sede in Svizzera. La sponsorizzazione consiste nel mettere sulla maglia degli atleti il logo della nostra societÓ. Nell'arco dell'anno Ŕ prevista una serie di tour si in europa che in altri posti del mondo. Ai fini IVA la spesa che sosteniamo Ŕ rilevante? So che se la prestazione pubblicitaria Ŕ resa in UE, l'iva Ŕ dovuta dal committente italiano, ma in questo caso che la societÓ Ŕ svizzera e che il servizio Ŕ itinerante come dovremmo comportarci?


Abbiamo ricevuto a fronte di un contratto di sponsorizzazione stipulato con una societÓ elvetica, una fattura senza IVA. Per regolarizzare la nostra posizione abbiamo poi emesso un autofattura con IVA e registrata su entrambi i registri IVA. Il contratto di sponsorizzazione benchŔ stipulato con una societÓ estra UE prevede che gli atleti che ne fanno parte partecipino a tour in Europa (Paesi UE quasi tutti) e negli USA. Ora quello che mi chiedo Ŕ questo. Ho fatto bene ad annulare l'IVA annotando la fattura sui due registri o avrei dovuto assoggettare l'operazione ad IVA visto che la prestazione, benchŔ resa da uno svizzero, ha luogo per la maggior parte in paesi dell'U.E.?
Spero di essere stato un po pi¨ chiaro. GRAZIE