Una impresa individuale attiva da 15 anni deve cedere ramo d'azienda ad una neo SRL dove l'imprenditore cedente è socio col il 75% nonchè amministratore.
La situazione contabile che si presenza è la seguente:
Magazzino €.150.000,00
Avviamento €. 25.000,00 (calcolato in modo arbitrario in quanto la media dei redditi degli ultimi tre anni presenta una perdita).
Debitie crediti rimangono esclusi, e non vi sono dipendenti.

La mia domanda è la seguente:
il prezzo di cessione deve essere pari alla somma dei valori su esposti?

In questo caso tutto l'importo è da considerarsi plusvalenza soggetta a tassazione separata?