Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: competenza ricavi

  1. #1
    crisy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    357

    Predefinito competenza ricavi

    Una società gestisce commesse per la realizzazione di parti accessorie di impianti, turbine. La gestione consiste in sostanza nell'acquisizione dell'ordine e nella gestione di tutte le tempistiche, problematiche ecc con il cliente finale.La realizzazione produttiva è invece effettuata da officine esterne.
    Il mio dubbio è questo : se i fornitori hanno terminato (per una commessa) la realizzazione dell'opera nel 2008 ed io impresa che gestisco l'ordine consegno e fatturo a gennaio il prodotto finito, posso ricomprendere il ricavo nel 2008 indipendentemente dalla data di effettiva consegna? In questo caso il riferimento dovrebbe essere alla ultimazione dell'opera che è avvenuta nel 2008.
    Concordate?
    Grazie

  2. #2
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da crisy Visualizza Messaggio
    Una società gestisce commesse per la realizzazione di parti accessorie di impianti, turbine. La gestione consiste in sostanza nell'acquisizione dell'ordine e nella gestione di tutte le tempistiche, problematiche ecc con il cliente finale.La realizzazione produttiva è invece effettuata da officine esterne.
    Il mio dubbio è questo : se i fornitori hanno terminato (per una commessa) la realizzazione dell'opera nel 2008 ed io impresa che gestisco l'ordine consegno e fatturo a gennaio il prodotto finito, posso ricomprendere il ricavo nel 2008 indipendentemente dalla data di effettiva consegna? In questo caso il riferimento dovrebbe essere alla ultimazione dell'opera che è avvenuta nel 2008.
    Concordate?
    Grazie
    No. Non concordo.
    I semilavorati ed i prodotti finiti non ancora consegnati e fatturati vanno secondo me rilevati tra le rimanenze finali, al valore di costo globale effettivo.

    Ciao
    alberto leggi
    i.a.

  3. #3
    dobrey è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    110

    Predefinito

    A fine 2008 chiudi con

    = Esistenze finali prodotti in corso di lavorazione xxx.00

    che riprendi all'apertura 2009 con

    = Esistenze iniziali prodotti in corso di lavorazione xxx.00


    In questo modo sei tù a stimare il valore dei beni che devi poi fatturare, impostando attraverso la giacenza il valore del reddito conseguente nell'anno di competenza.


    Salve speedy, sei proprio speedy.


    Non avendo altri elementi,

    Saluto
    Gennaro Nardi Pescara

  4. #4
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dobrey Visualizza Messaggio
    A fine 2008 chiudi con
    = Esistenze finali prodotti in corso di lavorazione xxx.00
    che riprendi all'apertura 2009 con
    = Esistenze iniziali prodotti in corso di lavorazione xxx.00
    In questo modo sei tù a stimare il valore dei beni che devi poi fatturare, impostando attraverso la giacenza il valore del reddito conseguente nell'anno di competenza.

    Salve speedy, sei proprio speedy.
    Non avendo altri elementi,
    Saluto
    Ciao Gennaro,

    è un pezzo che non ti sentiamo. Tutto bene ?

    Salutissimi

    Alberto
    alberto leggi
    i.a.

  5. #5
    Lemansky è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Civitavecchia (rm)
    Messaggi
    625

    Predefinito

    Se ti può essere utile:
    "Si precisa a tal fine che i corrispettivi liquidati a titolo definitivo sono relativi a s.a.l. accettati dal committente e vanno considerati ricavi (la valutazione tra le rimanenze è limitata alla parte non ancora liquidata in via definitiva, art. 93 co. 4), mentre i corrispettivi liquidati in via provvisoria sulla base di s.a.l. non ancora accettati vengono considerati acconti in senso lato, che influenzano il reddito dell’esercizio concorrendo alla valutazione delle rimanenze"
    dal Dossier del sito..

  6. #6
    dobrey è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    110

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Ciao Gennaro,

    è un pezzo che non ti sentiamo. Tutto bene ?

    Salutissimi

    Alberto
    Salve Speedy,

    tutto bene.

    Durante i rari collegamenti al sito, ho verificato la tua reale rapidità alla risposta.
    Sei un fenomeno o un fenomeno?
    Gennaro Nardi Pescara

  7. #7
    crisy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    357

    Predefinito competenza ricavi

    Buongiorno e grazie per le risposte. Devo però specificare che il problema di valutazione si pone per 2 commesse.Per una, la lavorazione è terminata nel 2008 e la società venditrice ha dato avviso di merce pronta il 19/12/2008 dopo collaudo positivo del cliente ;il cliente finale per questioni proprie forse logistiche ha richiesto la consegna a gennaio; per l'altra commessa, anch'essa ultimata nel 2008, la data contrattuale di consegna era il 6/01 e l'avviso di merce pronta è stato dato l'8 gennaio.
    Io generalmente ho sempre valutato le rimanenze di lavori in corso a fine anno quando però la lavorazione era a cavallo tra un esercizio e l'altro .In questi casi la lavorazione è terminata tutta nel 2008, per cui mi chiedo se rinviare tutto il ricavo, i costi e quindi l'utile delle commesse non sia eccessivo.
    grazie

  8. #8
    dobrey è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    110

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da crisy Visualizza Messaggio
    Io generalmente ho sempre valutato le rimanenze di lavori in corso a fine anno quando però la lavorazione era a cavallo tra un esercizio e l'altro .In questi casi la lavorazione è terminata tutta nel 2008, per cui mi chiedo se rinviare tutto il ricavo, i costi e quindi l'utile delle commesse non sia eccessivo.
    grazie
    Scusa, dici che ''SEMPRE'' hai valutato le rimanenze a fine anno.
    Hai verificato l'effetto che determinano sul Reddito??

    Da quando andavo a scuola ed ho scoperto la semplice magia delle scritture contabili, mi sembra strano che ci sia qualcuno che pur avendo fatto il mio stesso percorso non l'abbia a sua volta scoperto.

    Saluti,
    Gennaro Nardi Pescara

  9. #9
    crisy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    357

    Predefinito competenza ricavi

    Scusa ma forse sono stata poco chiara e comunque non ho ben capito cosa intendi dire. Provo a spiegarmi meglio.
    Le commesse che la società gestisce sono commesse di breve periodo inferiori ai 12 mesi. Pertanto quando in sede di chiusura, negli esercizi passati, ho riscontrato l'esistenza di commesse non ancora completate e quindi non fatturate ho applicato il criterio di valutazione della commessa completata , laddove applicabile, rinviando tramite il conto "lavori in corso su ord." i relativi costi e quindi imputando tutto l'utile della commessa nell'esercizio successivo ; l'oic 23 non esclude tale metodo per le commesse di breve durata per le quali tale criterio se costantemente applicato non pone problemi di distorsione come invece si verificherebbero per le commesse di lunga durata. Ciò premesso ribadisco che per l'esercizio 2008/2009 la lavorazione delle commesse è stata completata nel 2008. Il mio dubbio rimane.

  10. #10
    dobrey è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    110

    Predefinito

    Salve,

    quello che intendo dire è:
    Se si rispetta attraverso le scritture ciò che avviene nella realtà, non ci si può trovare con enigmi del tuo genere, in quanto essi non hanno possibilità di insorgere.

    1) nel 2008 hai ricevuto fattura da chi ha materialmente prodotto quanto in causa?
    Allora registra la fattura di acquisto.
    2) nel 2008 hai consegnato i prodotti al tuo cliente?
    NO. Allora esistenze finali che puoi valutare al costo o come ti pare se vuoi diluire, nel 2008 e successivi, il reddito.
    3) nel 2009 riprendi le esistenze, emetti fattura ed amen.

    Relativamente alla verifica dell'incidenza sul reddito, suppongo che non hai verificato quale conto economico è utilizzato in contrapposizione a quello patrimoniale delle esistenze ed il suo effetto.
    Fallo e svaniranno tutti i dubbi.

    (Psssssss...... queste operazioni servono anche per gli STUDI di S......)

    Ciao ciao
    Gennaro Nardi Pescara

Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. competenza ricavi corsi di lingue
    Di MARGY nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-06-11, 04:59 PM
  2. Dubbio su competenza ricavi cavallo d'anno
    Di ConsulTM nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-02-11, 10:56 AM
  3. Ricavi "di non competenza"?
    Di VeronicaXX nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 29-04-09, 09:46 AM
  4. rigo VE e ricavi
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 25-02-09, 04:54 PM
  5. ricavi e iva
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-02-09, 02:38 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15