Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Nota credito

  1. #1
    SILVIAFONTANA è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    14

    Predefinito Nota credito

    Devo registrare una nota di credito datata 20/2/09 per storno di una fattura datata 14/11/08.
    Tale costo è da considerarsi rateo al 31/12/08?

    Grazie
    Silvia

  2. #2
    Fernanda è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    60

    Wink

    Citazione Originariamente Scritto da SILVIAFONTANA Visualizza Messaggio
    Devo registrare una nota di credito datata 20/2/09 per storno di una fattura datata 14/11/08.
    Tale costo è da considerarsi rateo al 31/12/08?

    Grazie
    Silvia
    Io farei una scrittura al 31/12 stornando il conto di costo o ricavo della fattura, con il conto note credito da ricevere/emettere.
    Dipende dalla specifica situazione!

  3. #3
    Lolly74 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Gabicce Mare
    Messaggi
    836

    Predefinito

    Concordo con Fernada.

    al 31/12 storno il costo con Note di credito da ricevere

    a febbraio 2009 registro la nota di credito chiudendo il conto note di credito da ricevere

    ciao ciao
    Lorena

    Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima. (Einstein)

  4. #4
    LB1967 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    395

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SILVIAFONTANA Visualizza Messaggio
    Devo registrare una nota di credito datata 20/2/09 per storno di una fattura datata 14/11/08.
    Tale costo è da considerarsi rateo al 31/12/08?

    Grazie
    Silvia
    A prima vista a me sembra proprio un RATEO
    al 31.12: RATEI ATTIVI a CONTO in cui era stato inserito il COSTO della fattura (che così si riduce)
    al 20.02: FORNITORE a diversi
    ................................RATEI ATTIVI
    ................................IVA A CREDITO

    Però SE LA NOTA DI ACCREDITO riguarda UN RESO MERCE effettuato NEL 2009
    (vostro DDT di reso emesso nel 2009) allora non è un rateo ma un'operazione di competenza del 2009 -
    nel 2008 hai registrato il COSTO, ma siccome la merce ce l'avevi ancora al 31-12 l'hai conteggiata nelle rimanenze di magazzino (che generano RICAVO)
    e nel 2009 registri la nota di accredito in diminuzione del costo delle MERCI acquistate (avrai un minor costo delle MERCI ma anche un minor RICAVO per le rimanenze visto che dal 2009 quella merce non ce l'hai più )

    A me hanno sempre detto che i conti "Fatture da ricevere" o "Note di credito da ricevere" riguardano i documenti DATATI 2008 e registrati nel 2009
    (perchè ricevuti nel 2009, appunto..)
    Ultima modifica di LB1967; 11-03-09 alle 11:35 PM Motivo: integrazione

  5. #5
    Rob62 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    523

    Predefinito

    Per il termine "rateo" ritengo che Lolly e Fernanda (e concordo con loro) seguano una linea più rigorosa. I ratei riguardano elementi economici che si sviluppano gradualmente tra un esercizio e l'altro (tipici i casi degli interessi su titoli o degli affitti), un po' come un fiore che sboccia, mentre qui ci troviamo di fronte a una mela tirata in un colpo solo nel giardino del vicino, che ce la rispedisce indietro, quindi - se si stabilisce che è di competenza 2008 - si utilizza il conto note di credito da emettere/fatture da ricevere.


    Citazione Originariamente Scritto da LB1967 Visualizza Messaggio
    A me hanno sempre detto che i conti "Fatture da ricevere" o "Note di credito da ricevere" riguardano i documenti DATATI 2008 e registrati nel 2009
    (perchè ricevuti nel 2009, appunto..)
    Specificherei meglio il termine, "datato" utilizzando "di competenza" perché le mie fatture emesse (datate) in gennaio per le consulenze 2008, sono di competenza 2008 e quindi per il cliente (ahilui) fatture da ricevere.

    Ciao e buona giornata

    Roberto

  6. #6
    Lolly74 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Gabicce Mare
    Messaggi
    836

    Predefinito

    Io direi che di rateo non si tratta, essendo tutta un'altra cosa.

    La fattura ricevuta a novembre 2008, ha generato un costo che è di competenza del 2008.

    Anche se il reso della merce è avvenuto nel 2009, la nota di credito fa sempre riferimento al 2008, quindi non posso nel 2009, stornare un costo che ho sostenuto nel 2008.

    Vale sempre il principio di competenza.

    ciao ciao
    Lorena

    Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima. (Einstein)

  7. #7
    SILVIAFONTANA è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    14

    Predefinito

    Quindi al 31/12/08 devo stornare il costo a note di credito da ricevere? Anch'io sapevo che i conti 'fatture/note accr. da ric. riguardano documenti datati 2008 e ric. nel 2009...

    Grazie

  8. #8
    Lolly74 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Gabicce Mare
    Messaggi
    836

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SILVIAFONTANA Visualizza Messaggio
    Quindi al 31/12/08 devo stornare il costo a note di credito da ricevere? Anch'io sapevo che i conti 'fatture/note accr. da ric. riguardano documenti datati 2008 e ric. nel 2009...

    Grazie
    esattamente
    Lorena

    Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima. (Einstein)

  9. #9
    kennedy08 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    847

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Rob62 Visualizza Messaggio
    Per il termine "rateo" ritengo che Lolly e Fernanda (e concordo con loro) seguano una linea più rigorosa. I ratei riguardano elementi economici che si sviluppano gradualmente tra un esercizio e l'altro (tipici i casi degli interessi su titoli o degli affitti), un po' come un fiore che sboccia, mentre qui ci troviamo di fronte a una mela tirata in un colpo solo nel giardino del vicino, che ce la rispedisce indietro, quindi - se si stabilisce che è di competenza 2008 - si utilizza il conto note di credito da emettere/fatture da ricevere.




    Specificherei meglio il termine, "datato" utilizzando "di competenza" perché le mie fatture emesse (datate) in gennaio per le consulenze 2008, sono di competenza 2008 e quindi per il cliente (ahilui) fatture da ricevere.

    Ciao e buona giornata

    Roberto

    C'e' qualcuno che sente l'arrivo della primavera eh?
    Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle.
    Voltaire

Discussioni Simili

  1. nota di credito
    Di luc661 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 19-07-13, 09:48 AM
  2. nota credito
    Di electra84 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-03-10, 08:39 AM
  3. Nota di credito
    Di PROFES nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 09-12-09, 07:06 PM
  4. Nota di Credito
    Di maxime67 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-04-09, 08:46 AM
  5. Reg. Nota Credito
    Di francy nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-07-07, 01:09 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15