ragazzi, la situazione è la presente:
associazione non riconosciuta (POLISPORTIVA) affiliata all' AICS (associazione italiana cultura, sport). non abbiamo partita iva in quanto svolgiamo esclusivamente attività istituzionali, ma abbiamo richiesto ed ottenuto esclusivamente il codice fiscale. abbiamo da poco attivato un corso su un'attività sportiva avvalendoci della collaborazione di un istruttore attualmente disoccupato (percepisce indennità di disoccupazione). siamo nella fattispecie della prestazione occasionale. dobbiamo trattenere sul suo compenso mensile la ritenuta d'acconto e versarla tramite f24? anche se siamo in assenza di partita iva e di norma si configurerebbe come una prestazione resa ad un privato la ritenuta se la dovrebbe versare lui stesso? cosa rischiamo se non facciamo nulla di ciò?

un'altra cosa, io sto portando avanti la contabilità di questa polisportiva attraverso un semplice libro cassa con aggiornamento delle entrate e delle uscite e conservazione e numerazione delle fatture e scontrini di pagamento. manco in qualcosa e dovrei fare qualcos'altro per essere in regola fiscalmente?

grazie a tutti davvero competenti nell'elaborazione del sito