Salve.

Confrontando il regime delle nuove attività produttive con quello dei minimi per un professionista ho rilevato la convenienza del primo.

Tuttavia, poi mi hanno detto che la scuola a cui fatturerà gli pagherà 31 euro l'ora comprensivo di tutto...

Vi sembra giusto che gli facciano rientrare nelle 31 euro anche l'iva?
Perchè a tal punto non gli converrebbe più il regime delle attività produttive bensì il regime dei minimi, non vi pare?

Nel regime dei minimi gli sottrarrebbero la ritenuta d'acconto ma questa sarebbe scalcolata in sede di dichiarazione...L'iva a debito che andrebbe a pagare, considerando iva su acquisti irrisoria...sarebbe tutto costo!!!

Grazie