Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Valorizzazione delle Rimanenze - Metodo LIFO

  1. #1
    simonecangioli è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    4

    Predefinito Valorizzazione delle Rimanenze - Metodo LIFO

    Salve a tutti,
    ho una perplessità circa il metodo di valorizzazione delle rimanenze.

    Il dubbio non è tanto su come valorizzare gli acquisti e le vendite, ma bensì come ci si deve comportare con i trasferimenti di magazzino.
    Mi spiego meglio: ho 2 magazzini "A" e "B" acquisto nel mag. "A" e sposto la merce nel mag. "B". Mi trovo così ad avere gli acquisti su un solo magazzino e quindi riesco a valorizzarlo alla perfezione ("A"). Ma per quanto riguarda il mag. "B" come devo comportarmi? Non ho acquisti al suo interno.

    Pensavo di valorizzare con una Causale di Magazzino ad hoc gli spostamenti di deposito, ma il problema cambia!
    Infatti se mi concentro sugli scaglioni dei magazzini, avendo una netta suddivisione, rischierei di intaccare scaglioni degli esercizi precedenti senza prima aver terminato gli acquisti dell'anno in corso "spostati di deposito".
    Esempio: Ho una giacenza di Pz. 100 relativa allo scaglione 2008, nel 2009 Acquisto 50 nel mag "A". Sposto la merce nel mag. "B" e inizio la produzione in entrambe i magazzini scaricando Pz. 20 da ciascuno. Mi ritrovo con la seguente situazione, Pz. 80 del 2008 e Pz. 30 del 2009. Quindi ho intaccato il 2008 non avendo ancora terminato gli Acquisti del 2009.

    IPSOA non riporta alcun riferimento a riguardo.

    Grazie.
    Ultima modifica di simonecangioli; 07-10-09 alle 05:48 PM

  2. #2
    fris è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Controlla se il gestionale ti permette di gestire i 2 magazzini come uno solo ai soli fini fiscali.
    In questo modo la tua giacenza da valorizzare è sempre 110 (80+30, ma anche se fosse 100+10 o 110 + 0 ecc...ecc...).

    Saluti
    Al mondo vi sono solo 10 tipi di persone. Quelle che capiscono il sistema binario e quelle che invece non lo comprendono.

  3. #3
    simonecangioli è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    4

    Predefinito Valorizzazione delle Rimanenze - Metodo LIFO

    Ciao Fris,
    il gestionale lo stò creando io adesso.

    Ma dato che ho questa perplessità vorrei conoscere come dispongono i "Principi Contabili".

    Ciao

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,742

    Predefinito

    Salve,

    il valore e la stratificazione delle rimanenze di magazzino va visto con riferimento all'impresa in quanto titolare della proprietà di quei beni.

    Lo spostamento fisico (e non giuridico-economico ) delle rimanenze non altera la composizione degli strati divenienti dalla valutazione LIFO.

    Se invece il deposito appartiene ad un altro soggetto giuridico ( un'altra impresa ) allora ricorre una cessione, che andra imputata secondo il criterio LIFO agli strati più recenti.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  5. #5
    simonecangioli è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    4

    Predefinito Valorizzazione delle Rimanenze - Metodo LIFO

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Salve,

    il valore e la stratificazione delle rimanenze di magazzino va visto con riferimento all'impresa in quanto titolare della proprietà di quei beni.

    Lo spostamento fisico (e non giuridico-economico ) delle rimanenze non altera la composizione degli strati divenienti dalla valutazione LIFO.

    Se invece il deposito appartiene ad un altro soggetto giuridico ( un'altra impresa ) allora ricorre una cessione, che andra imputata secondo il criterio LIFO agli strati più recenti.

    Saluti
    Intanto Grazie per la risposta chiara,
    quindi quello che mi ha scritto riguarda anche la merce di mia proprietà dislocata in magazzini di terzi (lavoranti esterni).

    tutto genera una singolo conteggio per le stratificazione delle rimanenze!

    corretto?

    grazie ancora.

  6. #6
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,742

    Predefinito

    Si, se il trasferimento avviene in conto lavorazione.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  7. #7
    simonecangioli è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    4

    Predefinito Valorizzazione delle Rimanenze - Metodo LIFO

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Salve,

    il valore e la stratificazione delle rimanenze di magazzino va visto con riferimento all'impresa in quanto titolare della proprietà di quei beni.

    Lo spostamento fisico (e non giuridico-economico ) delle rimanenze non altera la composizione degli strati divenienti dalla valutazione LIFO.

    Se invece il deposito appartiene ad un altro soggetto giuridico ( un'altra impresa ) allora ricorre una cessione, che andra imputata secondo il criterio LIFO agli strati più recenti.

    Saluti
    Salve, mi scusi, ancora una domanda:
    cosa prevedono i "Principi Contabili" in caso di rettifica di magazzino in corso dell'esercizio?
    Ovvero, se deve essere rettificata una quantità per errato inventario, sia in aumento che in diminuzione.
    Presumo che per la rettifica in diminuzione il movimento venga valorizzato secondo i criteri LIFO, ma per la rettifica in aumento che valore deve essere imputato a quel movimento?

    Grazie mille.

  8. #8
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,742

    Predefinito

    Non potendo sapere su quale strato si è concentrata la rettifica diminutiva errata, credo che determinato il costo medio ponderato del gruppo omogeneo di riferimento ancora in rimanenza, a questo valore va valorizzato l'incremento da apportare.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. gestione delle pratiche con l'agenzia delle entrate
    Di roby nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-08-11, 10:35 AM
  2. acconto iva - metodo delle operazioni effettuate
    Di alexa80 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-12-10, 02:19 PM
  3. Stima delle rimanenze in contabilità semplificata
    Di ginolobrigida nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14-10-09, 11:59 AM
  4. Variazione delle Rimanenze
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-06-09, 07:46 AM
  5. valorizzazione costi
    Di topocristina nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10-10-08, 12:53 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15