Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: donazione di partecipazione in società

  1. #1
    giuseppe8019 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    caltanissetta
    Messaggi
    5

    Question donazione di partecipazione in società

    Gentilissimi colleghi
    vi sottopongo e chiedo parere su un caso particolare che attualmente sono chiamato a risolvere.
    Un socio (persona fisica) intende donare alla società A (di nuova costituzione) una partecipazione del 95% che detiene nella società B.
    Posto che, come esaustivamente illustrato dalla risoluzione dell’agenzia delle entrate n.446/2008, una tale donazione non dovrebbe comportare nessuna imposizione fiscale, né per il donante né per il donatario (salvo ricorrano le cause di decadenza dai benefici riportate nella stessa risoluzione), il problema che si pone è piuttosto di natura contabile.
    In bilancio, la società A iscriverà la suddetta partecipazione certamente all’attivo, per un importo pari al 95% del patrimonio netto della società B. Al passivo si costituirà una riserva tra le voci di patrimonio? Siete d’accordo sul fatto che la riserva rappresenti una quota ideale di netto non disponibile?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,086

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe8019 Visualizza Messaggio
    Gentilissimi colleghi
    vi sottopongo e chiedo parere su un caso particolare che attualmente sono chiamato a risolvere.
    Un socio (persona fisica) intende donare alla società A (di nuova costituzione) una partecipazione del 95% che detiene nella società B.
    Posto che, come esaustivamente illustrato dalla risoluzione dell’agenzia delle entrate n.446/2008, una tale donazione non dovrebbe comportare nessuna imposizione fiscale, né per il donante né per il donatario (salvo ricorrano le cause di decadenza dai benefici riportate nella stessa risoluzione), il problema che si pone è piuttosto di natura contabile.
    In bilancio, la società A iscriverà la suddetta partecipazione certamente all’attivo, per un importo pari al 95% del patrimonio netto della società B. Al passivo si costituirà una riserva tra le voci di patrimonio? Siete d’accordo sul fatto che la riserva rappresenti una quota ideale di netto non disponibile?
    D'accordissimo.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    giuseppe8019 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    caltanissetta
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    D'accordissimo.

    ciao
    ...nel caso specifico, poi, il patrimonio della controllata B è costituito anche da altre riserve per versamenti in conto capitale dei soci. Ove la controllata (società B) deliberasse la restituzione ai soci, cosa succederebbe? Dal punto di vista della controllante (società A) si avrebbe certamente una svalutazione della partecipazione conseguente alla riduzione del netto della controllata e quindi una minusvalenza.
    Come rilevare allora le somme restituite alla controllante? Si determinerà di certo un incremento dell’attivo patrimoniale della controllante in corrispondenza di una variazione reddituale positiva (sopravvenienza). In questo caso l’effetto sul conto economico sarebbe praticamente nullo!

    Infine, secondo voi, la riserva illo tempore costituita nel patrimonio netto della controllante, resterà integra (in quanto indisponibile) fino all’avvenuto scioglimento della società o sarà rettificata in ragione delle operazioni di riduzione del netto della controllata? In questo ultimo caso dunque le ipotesi anzidette ossia quelle di rilevare la minusvalenza e la sopravvenienza, rappresenterebbe una via non praticabile. Cosa ne pensate?

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,086

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe8019 Visualizza Messaggio
    ...nel caso specifico, poi, il patrimonio della controllata B è costituito anche da altre riserve per versamenti in conto capitale dei soci. Ove la controllata (società B) deliberasse la restituzione ai soci, cosa succederebbe? Dal punto di vista della controllante (società A) si avrebbe certamente una svalutazione della partecipazione conseguente alla riduzione del netto della controllata e quindi una minusvalenza.
    Assolutamente no.
    La restituzione dei versamenti fatti dai soci non inficiano il conto economico, essendo movimenti di mera natura finanziaria.

    versamenti in conto capitale @ banca (scrittura della società)

    banca @ partecipazione (scrittura del socio)



    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe8019 Visualizza Messaggio

    Infine, secondo voi, la riserva illo tempore costituita nel patrimonio netto della controllante, resterà integra (in quanto indisponibile) fino all’avvenuto scioglimento della società o sarà rettificata in ragione delle operazioni di riduzione del netto della controllata?
    La riserva da donazione (chiamiamola così) potrà essere oggetto di rettifica, con conseguenze diverse a seconda del motivo della rettifica stessa.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    giuseppe8019 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    caltanissetta
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Assolutamente no.
    La restituzione dei versamenti fatti dai soci non inficiano il conto economico, essendo movimenti di mera natura finanziaria.

    versamenti in conto capitale @ banca (scrittura della società)

    banca @ partecipazione (scrittura del socio)



    Danilo, intanto grazie per il tuo contributo
    Mi piacerebbe portare avanti insieme a te questo ragionamento:

    Poniamo il caso che il patrimonio della società controllata si riduca solo per effetto di una perdita: nel bilancio della controllante, a seguito della perdita di valore della partecipazione, si avrà una svalutazione:

    svalutazione partecipazione @ partecipazione

    Stessa cosa nel caso in cui il patrimonio della controllata si riduca per effetto di una distribuzione di riserve in conto capitale. Anche in questo caso nel bilancio della controllante, a seguito della riduzione di valore della partecipazione, si avrà una svalutazione.

    Ammesso che una riduzione del patrimonio della controllata determina un componente negativo di reddito per la controllante, il rimborso alla controllante di somme a cui aveva precedentemente rinunciato -versamenti in conto capitale- rappresenta un componente straordinario di reddito (incassi non previsti). Sommando le due cose, e ponendo il caso di una riduzione del patrimonio della controllata dovuta alla restituzione di “versamenti in conto capitale”, in questo caso si avrebbe immediatamente una svalutazione e contemporaneamente una sopravvenienza… il risultato del conto economico sarebbe nullo!

    Ciao

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,086

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe8019 Visualizza Messaggio
    Danilo, intanto grazie per il tuo contributo
    Mi piacerebbe portare avanti insieme a te questo ragionamento:

    Poniamo il caso che il patrimonio della società controllata si riduca solo per effetto di una perdita: nel bilancio della controllante, a seguito della perdita di valore della partecipazione, si avrà una svalutazione:

    svalutazione partecipazione @ partecipazione

    Stessa cosa nel caso in cui il patrimonio della controllata si riduca per effetto di una distribuzione di riserve in conto capitale. Anche in questo caso nel bilancio della controllante, a seguito della riduzione di valore della partecipazione, si avrà una svalutazione.

    Ammesso che una riduzione del patrimonio della controllata determina un componente negativo di reddito per la controllante, il rimborso alla controllante di somme a cui aveva precedentemente rinunciato -versamenti in conto capitale- rappresenta un componente straordinario di reddito (incassi non previsti). Sommando le due cose, e ponendo il caso di una riduzione del patrimonio della controllata dovuta alla restituzione di “versamenti in conto capitale”, in questo caso si avrebbe immediatamente una svalutazione e contemporaneamente una sopravvenienza… il risultato del conto economico sarebbe nullo!

    Ciao
    Rifai il ragionamento, tenendo conto che la svalutazione della partecipazione è ammessa soltanto in presenza di DUREVOLE perdita di valore, e non a seguito di una sempice perdita. (Se così non fosse, svaluteresti in presenza di perdite e rivaluteresti in presenza di utili ?? )
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    giuseppe8019 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    caltanissetta
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Rifai il ragionamento, tenendo conto che la svalutazione della partecipazione è ammessa soltanto in presenza di DUREVOLE perdita di valore, e non a seguito di una sempice perdita. (Se così non fosse, svaluteresti in presenza di perdite e rivaluteresti in presenza di utili ?? )

    I risponditori del forum non sono interpreti; dunque, le risposte vengono date prendendo per buono quanto descritto dagli utenti.

    ...è ovvio che parliamo di una perdita durevole, altrimenti non avremmo neanche dovuto porci il problema, no?!

    giuseppe

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,086

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe8019 Visualizza Messaggio
    ...è ovvio che parliamo di una perdita durevole, altrimenti non avremmo neanche dovuto porci il problema, no?!

    giuseppe
    A quello che so io, sono abbastanza rari i casi in cui una perdita determini l'obbligo di svalutazione .... comunque, lo prendo per buono.

    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe8019 Visualizza Messaggio
    Ammesso che una riduzione del patrimonio della controllata determina un componente negativo di reddito per la controllante, il rimborso alla controllante di somme a cui aveva precedentemente rinunciato -versamenti in conto capitale- rappresenta un componente straordinario di reddito (incassi non previsti). Sommando le due cose, e ponendo il caso di una riduzione del patrimonio della controllata dovuta alla restituzione di “versamenti in conto capitale”, in questo caso si avrebbe immediatamente una svalutazione e contemporaneamente una sopravvenienza… il risultato del conto economico sarebbe nullo!

    Ciao
    Anche in questo caso l'operazione non ha conseguenze sul conto economico. Si movimentano solo i conti patrimoniali e finanziari.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #9
    giuseppe8019 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    caltanissetta
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    A quello che so io, sono abbastanza rari i casi in cui una perdita determini l'obbligo di svalutazione .... comunque, lo prendo per buono.

    Perdite permanenti di valore, casi rari si/no… dalle mie parti certamente possibili, specie se poste come esempio!



    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Anche in questo caso l'operazione non ha conseguenze sul conto economico.

    Sono felice che siamo d’accordo!
    A presto

Discussioni Simili

  1. Partecipazione in società di comodo
    Di shailendra nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-07-11, 10:48 AM
  2. partecipazione in società di capitali
    Di studiocommisso nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-03-11, 07:26 PM
  3. partecipazione in società estera
    Di lachicadeltrapezio nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-09-10, 12:33 PM
  4. partecipazione di una societa' in snc
    Di stetir nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-03-08, 12:30 PM
  5. Partecipazione società consortile
    Di admin76 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 27-12-07, 04:41 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15