Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Fatt. Avvocato

  1. #1
    jam
    jam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    354

    Predefinito Fatt. Avvocato

    Quesito:
    A è cliente di B in quanto ha acquistato (fatt. pagata) da quest'ultimo un di servizio di assistenza annuale. B non è, per vari motivi, intervenuto quando A ha richiesto assistenza. Dopo varie richieste, senza successo, A richiede l'intervento di un legale di fiducia il quale, senza andara davanti ad un giudice, ottiene il rimborso del prezzo pagato da A ad B (B emette n.a.). L'avvocato, per le proprie prestazioni, emette fattura ad B, che paga regolarmente.
    Secondo voi è corretta questa prassi? io ho qualche dubbio.
    saluti

  2. #2
    mariatucci è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    271

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jam Visualizza Messaggio
    Quesito:
    A è cliente di B in quanto ha acquistato (fatt. pagata) da quest'ultimo un di servizio di assistenza annuale. B non è, per vari motivi, intervenuto quando A ha richiesto assistenza. Dopo varie richieste, senza successo, A richiede l'intervento di un legale di fiducia il quale, senza andara davanti ad un giudice, ottiene il rimborso del prezzo pagato da A ad B (B emette n.a.). L'avvocato, per le proprie prestazioni, emette fattura ad B, che paga regolarmente.
    Secondo voi è corretta questa prassi? io ho qualche dubbio.
    saluti
    La fattura deve essere emesssa nei confronti del soggetto nei cui confronti è resa la prestazione professionale. Nel suo caso, l'attività di recupero crediti è stata richiesta e resa a favore di A, pertanto l'avvocato avrebbe dovuto emettere la fattura nei confronti di tale soggetto, suo cliente.
    Saluti e buon lavoro Maria

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    La fattura va emessa al destinatario della prestazione. Quindi va emessa ad A e non a B.

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da jam Visualizza Messaggio
    Quesito:
    A è cliente di B in quanto ha acquistato (fatt. pagata) da quest'ultimo un di servizio di assistenza annuale. B non è, per vari motivi, intervenuto quando A ha richiesto assistenza. Dopo varie richieste, senza successo, A richiede l'intervento di un legale di fiducia il quale, senza andara davanti ad un giudice, ottiene il rimborso del prezzo pagato da A ad B (B emette n.a.). L'avvocato, per le proprie prestazioni, emette fattura ad B, che paga regolarmente.
    Secondo voi è corretta questa prassi? io ho qualche dubbio.
    saluti

  4. #4
    jam
    jam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    354

    Predefinito

    grazie della risposta in effetti anch'io ero di questa idea.
    In questo caso A avrebbe potuto emettere una fattura, per recuperare il costo, ad B, oppure questo tipo di spesa rimane a carico di A e basta?

  5. #5
    sindoni Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    La fattura va emessa al destinatario della prestazione. Quindi va emessa ad A e non a B.

    ciao
    Più che "destinatario" delle prestazioni, la fattura va emessa, secondo il mio modesto parere, nei confronti del "committente" del servizio...
    Io posso anche conferire incarico di effettuare prestazioni a favore di un terzo... nel detto caso la fattura va intestata a me perché sono io l'obbligato al pagamento in quanto committente del servizio...
    saluti

  6. #6
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,988

    Predefinito

    Salve,

    se ho ben capito il Fornitore B, dopo l'intervento dell'avvocato di A, ha accettato la contestazione fatta da A che non avendo prestato alcuna assistenza, la somma addebitata con la fattura emessa su A non era dovuta, perchè non c'era stato nessun servizio prestato . Cosicché ha annullato la fattura con una nota di accredito di pari importo e ha restituito la somma pagata da A a B, poi contestata. La somma rimborsata andava restituita dall'avvocato all'impresa A, al netto delle proprie spettanze documentate con la propria fattura emessa su A.

    Se è così credo che l'operazione sia regolare.

    Saluti

  7. #7
    jam
    jam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    354

    Predefinito

    pertanto, riassumedo, se ho inteso la fattura dell'avvocato andava emessa nei confronti del proprio cliente (A) il quale avrebbe di fatto sostenuto il costo.
    Grazie mille a tutti.

  8. #8
    sindoni Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mariatucci Visualizza Messaggio
    La fattura deve essere emesssa nei confronti del soggetto nei cui confronti è resa la prestazione professionale. Nel suo caso, l'attività di recupero crediti è stata richiesta e resa a favore di A, pertanto l'avvocato avrebbe dovuto emettere la fattura nei confronti di tale soggetto, suo cliente.
    Saluti e buon lavoro Maria

    Sì, certo, condivido... la fattura va emessa dall' avvocato nei cofronti del suo cliente, committente del servizio di assistenza legale...
    Saluti.

  9. #9
    jam
    jam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    354

    Predefinito

    grazie mille
    saluti

  10. #10
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    La fattura va emessa ad A anche se il costo viene sostenuto (ossia la fattura viene pagata) da B. Con ciò che consegue in materia di ritenute (se A è professionista o impresa).

    Se vuoi leggere qualcosa di più, puoi farlo qui http://www.commercialistatelematico.....html?doc=1047

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da jam Visualizza Messaggio
    pertanto, riassumedo, se ho inteso la fattura dell'avvocato andava emessa nei confronti del proprio cliente (A) il quale avrebbe di fatto sostenuto il costo.
    Grazie mille a tutti.

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fatt. Ristorante
    Di laura faccoli nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-12-10, 10:46 AM
  2. Fatt. art.15
    Di jam nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-07-09, 02:40 PM
  3. fatt. fornitore
    Di jam nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-10-08, 08:08 PM
  4. fatt. legale
    Di jam nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-05-08, 03:51 PM
  5. fatt. psicologo
    Di jam nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-04-08, 08:33 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15