Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Contabilizzazione saldo gas

  1. #1
    Isabel77 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    203

    Predefinito Contabilizzazione saldo gas

    Ciao a tutti,

    premesso che trovo questo forum molto interessante e ricco di spunti.
    E' la prima volta che scrivo e vorrei sottoporvi una questione.

    Nel 2009 un mio cliente professionista riceve delle bollette del gas astronomiche che non paga.
    Io le registro normalmente in contabilitÓ e mi detraggo l'IVA (nella dichiarazione 2010 far˛ una variazione in ameno dei costi).
    Nel 2010 arriva la nota di credito che registro e poi una lettera da parte della societÓ del gas in cui mi dice il saldo da pagare senza indicazione dell'IVA.

    Ora il problema Ŕ..come registro questo saldo? non Ŕ indicata l'IVA e non posso calcolarla perchŔ con il gas abbiamo aliquote del 10% e 20%...navigo in un mare di dubbi

    Grazie a tutti quelli che rispondranno

    Isabel

  2. #2
    shailendra Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    LocalitÓ
    Bergamo
    Messaggi
    3,394

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Isabel77 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,

    premesso che trovo questo forum molto interessante e ricco di spunti.
    E' la prima volta che scrivo e vorrei sottoporvi una questione.

    Nel 2009 un mio cliente professionista riceve delle bollette del gas astronomiche che non paga.
    Io le registro normalmente in contabilitÓ e mi detraggo l'IVA (nella dichiarazione 2010 far˛ una variazione in ameno dei costi).
    Nel 2010 arriva la nota di credito che registro e poi una lettera da parte della societÓ del gas in cui mi dice il saldo da pagare senza indicazione dell'IVA.

    Ora il problema Ŕ..come registro questo saldo? non Ŕ indicata l'IVA e non posso calcolarla perchŔ con il gas abbiamo aliquote del 10% e 20%...navigo in un mare di dubbi

    Grazie a tutti quelli che rispondranno

    Isabel
    Se ho capito bene la questione, non c'Ŕ nessun saldo da registrare. Il saldo dovrebbe essere semplicemente la differenza tra le fatture e le note di credito

  3. #3
    Isabel77 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    203

    Predefinito

    ciao shailendra,

    sarebe cosý se avessi tutto nello stesso anno (fatture e nota di credito).

    Invece le fatture sono del 2009 e la nota di credito del 2010.
    L'esborso della differenza nel 2010.

    Isabel

  4. #4
    shailendra Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    LocalitÓ
    Bergamo
    Messaggi
    3,394

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Isabel77 Visualizza Messaggio
    ciao shailendra,

    sarebe cosý se avessi tutto nello stesso anno (fatture e nota di credito).

    Invece le fatture sono del 2009 e la nota di credito del 2010.
    L'esborso della differenza nel 2010.

    Isabel
    Non capisco cosa cambia. Tu stessa hai detto che i costi del 2009 non li hai detratti, ma hai detratto solo l'iva. Adesso nel 2010 detrarrei il netto pagato (fatture - note credito) e per quanto riguarda l'iva pagherai l'iva delle note di credito. Mi sfugge sinceramente quale Ŕ il problema

  5. #5
    Isabel77 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    203

    Predefinito

    Non Ŕ un problema di detrazione ma di contabilizzazione del saldo.

    Ricevo questa lettera in cui mi dice che debbo pagare un saldo es. di 100, data dalla differenza tra le fatture ricevute nel 2009 e la nota di credito nel 2010.

    Nel 2010 io non vedo alcuna differenza perchŔ il debito Ŕ stato registrato nel 2009 e il credito nel 2010.

    Ora, il saldo non ha evidenziata l'iva, nŔ io posso calcolarla perchŔ il gas viaggia su 2 aliquote.

    Per questo ho dei dubbi.

  6. #6
    shailendra Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    LocalitÓ
    Bergamo
    Messaggi
    3,394

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Isabel77 Visualizza Messaggio
    Non Ŕ un problema di detrazione ma di contabilizzazione del saldo.

    Ricevo questa lettera in cui mi dice che debbo pagare un saldo es. di 100, data dalla differenza tra le fatture ricevute nel 2009 e la nota di credito nel 2010.

    Nel 2010 io non vedo alcuna differenza perchŔ il debito Ŕ stato registrato nel 2009 e il credito nel 2010.

    Ora, il saldo non ha evidenziata l'iva, nŔ io posso calcolarla perchŔ il gas viaggia su 2 aliquote.

    Per questo ho dei dubbi.
    Anche se il debito Ŕ stato registrato nel 2009 non cambia nulla, in quanto il costo Ŕ stato rimandato al 2010 perchŔ non pagato. Sul saldo non devi fare nessun scorporo di iva, Ŕ solo una differenza!!!

  7. #7
    Isabel77 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    203

    Predefinito

    oki ti ringrazio.

    A volte delle questioni banali, mi sembrano montagne.

    Grazie della pazienza.

    Isabel

Discussioni Simili

  1. Contabilizzazione Ri.Ba
    Di Benny86 nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-02-13, 05:23 PM
  2. Rid insoluti Contabilizzazione
    Di anakin82 nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-03-11, 12:28 PM
  3. raccordo saldo fornitore da fattura e saldo contabile
    Di utente nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-03-10, 08:12 AM
  4. Contabilizzazione ICI
    Di trippy74 nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-03-10, 03:34 PM
  5. Contabilizzazione TFR
    Di pircar nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-04-08, 12:59 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15