Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Chiusura attività agente di commercio

  1. #1
    encomm è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    44

    Predefinito Chiusura attività agente di commercio

    Buongiorno a tutti;
    un agente di comercio ha già terminato di lavorare, ma dovrà fatturare durante il 2008 per la merce che lui ha venduto quest'anno, ma verrà consegnata ai clienti l'anno prossimo (in quanto viene pagato sulla base del consegnato). Verosimilmente dovrà fatturare fino a giugno.
    Quando potrà chiudere la partita Iva e fino a quando è obbligato a pagare i contributi INPS (si consideri che ha già maturato il diritto alla pensione)?
    Basta la chiusura della partita Iva e la cancellazione alla CCIA o si deve dare anche comunicazione all'Inps?

  2. #2
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    io cesserei le posizioni solo dopo essermi assicurata d'aver fatturato ed incassato tutto

    ps: ricordati ke il FIRR del 2008 viene liquidato dall'azienda stessa mentre per gli anni prededenti devi fare domanda all'ENASARCO, basta ke l'agente si registri sul sito e fai tutto on line
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  3. #3
    encomm è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    44

    Predefinito

    Grazie Swami, il mio dubbio riguardava soprattutto l'INPS, dato che ad inizio anno ti inviano i modelli F24 per tutti e quattro i trimestri. Ma una volta chiusa la partita d'Iva in corso d'anno non credo che si debbano continuare... o si devono pagare comunque fino al termine dell'anno?

  4. #4
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    considera che l'INPS si paga a trimestre concluso ovvero il pagato al 16/11 scorso copriva il trimestre da luglio a settembre, cmq basta recarsi all'INPS quando c'è data certa d chiusura e far ricalcolare le rate a scadere
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,976

    Predefinito

    Io farei valutare al cliente la possibilità di chiudere la partita iva adesso, dopo però aver fatturato tutte le provvigioini a scadere nel 2008, piuttosto che aspettare l'incasso di tutte le competenze,. con l'aggravio di altri costi (CCIAA, INps, ecc.).

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da encomm Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti;
    un agente di comercio ha già terminato di lavorare, ma dovrà fatturare durante il 2008 per la merce che lui ha venduto quest'anno, ma verrà consegnata ai clienti l'anno prossimo (in quanto viene pagato sulla base del consegnato). Verosimilmente dovrà fatturare fino a giugno.
    Quando potrà chiudere la partita Iva e fino a quando è obbligato a pagare i contributi INPS (si consideri che ha già maturato il diritto alla pensione)?
    Basta la chiusura della partita Iva e la cancellazione alla CCIA o si deve dare anche comunicazione all'Inps?

  6. #6
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Io farei valutare al cliente la possibilità di chiudere la partita iva adesso, dopo però aver fatturato tutte le provvigioini a scadere nel 2008, piuttosto che aspettare l'incasso di tutte le competenze,. con l'aggravio di altri costi (CCIAA, INps, ecc.).

    ciao
    se le provvigioni le fatturano sul consegnato credo che la casa mandante nn farà eccezioni in ogni caso io attenderei gli incassi
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  7. #7
    encomm è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    44

    Predefinito

    Si Danilo, concorderei anch'io con te, ma purtroppo le provviggioni le calcolano sul consegnato e non si può fatturare perché non è detto che tutti gli ordinativi inoltrati verranno consegnati al 100% (anzi non capita quasi mai che un ordine venga consegnato per intero), dunque toccherà tenere la partita Iva aperta con aggravio di costi.
    Grazie comunque per l'aiuto a te e Swami.

Discussioni Simili

  1. agente di commercio ed attività di grossista
    Di MCarmen nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-03-13, 10:17 PM
  2. nuova attività: agente di commercio
    Di pinoto nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-09-11, 08:56 AM
  3. agente di commercio o agente in attività finanziaria????
    Di lauramanci nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-09-10, 09:33 AM
  4. attività professionale ed agente di commercio
    Di mikidimo nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-08-09, 08:57 AM
  5. Codice attività rappresentante agente di commercio
    Di Pachiderma nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-11-08, 10:20 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15