Ho questo problema:
alcune persone vogliono costituire una società con X capitale sociale, reperire fonti di finanziamento presso banche per acquisire una partecipazione totalitaria in un'altra società ed effettuare in seguito una fusione per incorporazione.
A vostro avviso il progetto di fusione deve contenere anche quanto indicato dall'art. 2501bis del c.c.?
Inoltre gli interessi passivi sui finanziamento richiesti sono totalmente deducibili oppure deve essere applicata la thin cap (comma 2, punto b)?