Pagina 1 di 5 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 43

Discussione: Cessione gratuita di beni

  1. #1
    denigiu è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    218

    Predefinito Cessione gratuita di beni

    Una macelleria che cede gratuitamente della carne ad una onlus, come deve scaricare tele uscita?
    Vi dico come secondo me dovrebbe andare l'operazione:
    - Emissione di fattura al valore normale in esenzione di imposta art.10 n.12
    - Dal momento che l'operazione in oggetto non rientra nella normale attività d'impresa non è soggetta all'applicazione del pro-rata.
    Ora, l'iva detratta come devo rettificarla?
    Ci sono limiti di deducibilità? si potrebbe apllicare la disciplina prevista per gli omaggi?
    Garazie anticipatamente Giuseppe

  2. #2
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Dai una lettura alla Risoluzione Ministeriale del 27/12/2005 n. 180. Potrebbe fare al tuo caso.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  3. #3
    denigiu è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    218

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Dai una lettura alla Risoluzione Ministeriale del 27/12/2005 n. 180. Potrebbe fare al tuo caso.
    Ho letto la risoluzione ma il mio il mio dubbio non è circa la deducibilità ai fini delle imposte dirette, ma dal punto di vista contabile ed operativo, ossia devo riversare quell'iva detratta sull'acquisto della merce donata, fermo restando che sul documento in fattura indico iva esente art.10
    Grazie comunque per la tempestiva risposta, saluti Giuseppe

  4. #4
    Salvo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Palermo
    Messaggi
    448

    Predefinito

    ma cosa c'entra....quella era IVA che avevi pagato e hai detratto; a prescindere dal fatto poi che tu abbia fatturato in esenzione d'iva o meno.
    Altrimenti per assurdo per te quell'IVA diventerebbe un costo.
    Parere fornito in maniera spassionata e gratuita. Consiglio chi legge di portare a termine le proprie ricerche e attenersi, comunque, alla legislazione vigente

  5. #5
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da denigiu Visualizza Messaggio
    Ho letto la risoluzione ma il mio il mio dubbio non è circa la deducibilità ai fini delle imposte dirette, ma dal punto di vista contabile ed operativo, ossia devo riversare quell'iva detratta sull'acquisto della merce donata, fermo restando che sul documento in fattura indico iva esente art.10
    Grazie comunque per la tempestiva risposta, saluti Giuseppe

    Implicitamente la risposta c'è.

    Poi fatturare con l'esenzione articolo 10 genera pro rata con diminuzione in percentuale dell'Iva recuperabile.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  6. #6
    denigiu è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    218

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Salvo Visualizza Messaggio
    ma cosa c'entra....quella era IVA che avevi pagato e hai detratto; a prescindere dal fatto poi che tu abbia fatturato in esenzione d'iva o meno.
    Altrimenti per assurdo per te quell'IVA diventerebbe un costo.
    Non sono io ad inventarmi questo sistema di recupero dell'iva detratta ma il DPR 633/72 art.19bis,

  7. #7
    denigiu è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    218

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Implicitamente la risposta c'è.

    Poi fatturare con l'esenzione articolo 10 genera pro rata con diminuzione in percentuale dell'Iva recuperabile.
    Continuo ad avere dei dubbi in quanto il pro rata si applicherebbe se le cessioni esenti non fossero di natura occasionale, qui la donazione ad un Onlus di beni commercializzati dall'impresa si configura per definizione come occasionale

  8. #8
    Salvo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Palermo
    Messaggi
    448

    Predefinito

    mi spiego meglio.....
    a mio modesto parere non puoi fatturare in esenzione IVA ex art. 10...in quanto lo stesso articolo richiama il disposto dellarticolo 2:
    "le cessioni gratuite di beni ad esclusione di quelli la cui produzione o il cui commercio non rientra nell'attività propria dell'impresa se di costo unitario non superiore a lire cinquantamila e di quelli per i quali non sia stata operata, all'atto dell'acquisto o dell'importazione, la detrazione dell'imposta a norma dell'articolo 19, anche se per effetto dell'opzione di cui all'articolo 36-bis;"
    Questa macelleria quando ha comprato la carne ha detratto l'iva? se si il tuo caso esula dal disposto dellarticolo 10.
    Parere fornito in maniera spassionata e gratuita. Consiglio chi legge di portare a termine le proprie ricerche e attenersi, comunque, alla legislazione vigente

  9. #9
    denigiu è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    218

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Salvo Visualizza Messaggio
    mi spiego meglio.....
    a mio modesto parere non puoi fatturare in esenzione IVA ex art. 10...in quanto lo stesso articolo richiama il disposto dellarticolo 2:
    "le cessioni gratuite di beni ad esclusione di quelli la cui produzione o il cui commercio non rientra nell'attività propria dell'impresa se di costo unitario non superiore a lire cinquantamila e di quelli per i quali non sia stata operata, all'atto dell'acquisto o dell'importazione, la detrazione dell'imposta a norma dell'articolo 19, anche se per effetto dell'opzione di cui all'articolo 36-bis;"
    Questa macelleria quando ha comprato la carne ha detratto l'iva? se si il tuo caso esula dal disposto dellarticolo 10.
    La cessione gratuita di derrate alimentari alle onlus è esente iva. (pag.7/8 )
    http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/...erogazioni.pdf

  10. #10
    sara71 Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da denigiu Visualizza Messaggio
    La cessione gratuita di derrate alimentari alle onlus è esente iva. (pag.7/8 )
    http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/...erogazioni.pdf
    Confermo la tua soluzione. Si tratta di una cessione gratuita di beni che rientrano nell'attività dell'impresa con iva a monte detratta. Quindi rappresentano cessioni di beni ai sensi dell'art. 2 ed operazioni esenti ai sensi dell'art. 10.
    In tal caso è necessario effettuare la rettifica della detrazione a norma dell'art. 19-bis2, DPR 633/72.
    Ciao.

Pagina 1 di 5 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. cessione quote srl gratuita
    Di alessio72 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-11-13, 03:28 PM
  2. cessione gratuita di cataloghi e materiale pubblicitario a rivenditori
    Di James Fats nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-11-12, 03:28 PM
  3. Cessione gratuita autovettura aziendale
    Di crisy nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 18-10-12, 01:43 PM
  4. Cessione gratuita.
    Di admina nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-12-11, 03:06 PM
  5. cessione gratuita auto
    Di Roxana nel forum Auto & autocarri
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 16-09-09, 05:24 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15