Buongiorno e buon fine settimana a tutti
Un'agenzia effettua delle prestazioni di servizi per conto di compagnie assicurative.
Lo sviluppo delle pratiche per conto delle compagnie comporta acquisto di diverse marche da bollo che a fine anno rappresentano una somma consistente (circa 10.000 euro di media)....
Ovviamente l'Agenzia quando emette la fattura alla compagnia assicurativa addebita queste spese di bollo come spese non imponibili art 15 dpr 633/72
Mi chiedevo se tali spese che poi l'agenzia addebita al cliente in fattura debbano essere trattate come rimborsi e quindi considerarli ricavi oppure trattarli come partita di giro senza considerarli componenti positivi di reddito......
grazie per la disponibilitÓ