Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Contabilità ordinaria strumenti di gestione

  1. #1
    fiordome è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito Contabilità ordinaria strumenti di gestione

    Questo è il mio primo forum su questo interessante sito e nel salutare tutti gli iscritti, volevo porre una questione alla spero di poter avere riscontri.
    Dal 2010 la mia Ditta Individuale è passata in regime di contabilità ordinaria.
    Per snellire le operazioni contabili e ottenere anche un sensibile sconto sull'onorario dello studio di Commercialisti che mi seguono, ho proposto loro di procedere alla registrazione delle fatture di vendita e di acquisto.
    Mi serve pertanto un programma ad hoc per poter gestire questa funzione e le eventuali funzioni accessorie che prevedano comunque una conoscenza di base della contabilità, per poi trasferire le operazioni eseguite allo Studio per le successive elaborazioni.
    la mia domanda quindi è : Di quali strumenti mi posso dotare e, se qualcuno potesse suggerirmi un prodotto software sul mercato che soddisfi le mie necessità coniugando la necessaria semplicità di utilizzo
    Grazie
    D. FIORANO

  2. #2
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,305

    Predefinito

    Mi riesce difficile, su due piedi, pensare che si possa, in contabilità ordinaria, tenere la contabilità iva da una parte e la prima nota altrove.
    Questo perchè le registrazioni iva degli acquisti e delle vendite devono generare movimenti di debito e di credito nello stato patrimoniale, e costi e ricavi nel conto economico.
    Normalmente, qualsiasi programma di contabilità aggiorna entrambi gli aspetti contemporaneamente.
    Fare le registrazioni ai fini iva in sede non esime lo studio contabile dal rifarle, sostanzialmente, in quanto mancherebbero tutti gli aspetti più strettamente contabili... Sarebbe in sintesi un lavoro inutile.
    Questo, a meno che sia in sede che nello studio del commercialista ci fosse lo stesso programma di contabilità e/o fosse possibile, in qualche modo, operare trasferimenti di dati da un luogo all'altro o da un programma all'altro.
    Meglio ancora, ci sono programmi che consentono di operare in remoto da una postazione all'altra, quindi si potrebbe sostanzialmente "mettere virtualmente in mano" il mouse e la tastiera della ditta ad un impiegato nello studio del commercialista, per fargli inserire la prima nota dopo che sono state registrate le fatture. In questo modo, la contabilità verrebbe registrata in un luogo solo: la sede della ditta.
    Ci sono però un po' di incognite: bisogna effettivamente avere ben più che un'infarinatura delle normative di iva e redditi, o non si saprà come registrare correttamente le fatture, specie quelle di acquisto. Sarebbe facile dire: quello che non sai, lo chiedi al professionista e risolvi il dubbio. Il fatto è che se non sai nemmeno di doverlo avere, il dubbio, vai avanti come un treno senza porti problemi, che invece potrebbero esserci, eccome!
    E il problema forse più grosso è che non so se un programma di basso costo consente qualcosa di così sofisticato come le procedure che propongo. E probabilmente, dovrebbe averlo anche il commercialista.
    Questo è quello che viene in mente a me, poi magari mi creo difficoltà inesistenti. Sentiremo altre opinioni
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  3. #3
    L'italiano è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    421

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    .....
    Meglio ancora, ci sono programmi che consentono di operare in remoto da una postazione all'altra, quindi si potrebbe sostanzialmente "mettere virtualmente in mano" il mouse e la tastiera della ditta ad un impiegato nello studio del commercialista, per fargli inserire la prima nota dopo che sono state registrate le fatture. In questo modo, la contabilità verrebbe registrata in un luogo solo: la sede della ditta.
    Confermo che esistono, per sentito dire.
    Nel senso che il mio programma, acquistando un apposito modulo sarebbe gestibile come descritto dalla Matta.
    Siccome il costo del software è X per il modulo base + Y per ogni cliente da gestire, affinchè l'operazione sia commercialmente possibile è necessario che il commercialista abbia un sufficiente numero di clienti cui spalmare il costo di X e disposti a farsi carico anche di Y.
    Inoltre l'esperienza mi insegna che quando metto le mani nella contabilità fatta da un cliente dopo me le porto immediatamente ai capelli per la disperazione, e paradossalmente ci sarebbe da lavorare di più che se non l'avessi tenuta io direttamente.
    Non per il vile denaro ma solo per risparmiare al mio povero fegato inutili rodimenti faccio sempre di tutto per disincentivare il cliente medio che voglia lavorare a quattro mani con me.
    Poi ci sono delle lodevoli eccezioni, ma sono eccezioni, appunto.

    In definitiva ritengo il desiderio di Fiordome tecnicamente possibile ma di difficile e scomodo realizzo.

  4. #4
    fiordome è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da L'italiano Visualizza Messaggio
    Confermo che esistono, per sentito dire.
    Nel senso che il mio programma, acquistando un apposito modulo sarebbe gestibile come descritto dalla Matta.
    Siccome il costo del software è X per il modulo base + Y per ogni cliente da gestire, affinchè l'operazione sia commercialmente possibile è necessario che il commercialista abbia un sufficiente numero di clienti cui spalmare il costo di X e disposti a farsi carico anche di Y.
    Inoltre l'esperienza mi insegna che quando metto le mani nella contabilità fatta da un cliente dopo me le porto immediatamente ai capelli per la disperazione, e paradossalmente ci sarebbe da lavorare di più che se non l'avessi tenuta io direttamente.
    Non per il vile denaro ma solo per risparmiare al mio povero fegato inutili rodimenti faccio sempre di tutto per disincentivare il cliente medio che voglia lavorare a quattro mani con me.
    Poi ci sono delle lodevoli eccezioni, ma sono eccezioni, appunto.

    In definitiva ritengo il desiderio di Fiordome tecnicamente possibile ma di difficile e scomodo realizzo.
    Concordo con quanto mi avete scritto, e con quello che anche il mio Commercialista oggi mi ha detto, però ho anche deciso di dividere in due l'azienda per ritorbnare in semplificata:
    Grazie per la Vs gentilezza

  5. #5
    fiordome è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Mi riesce difficile, su due piedi, pensare che si possa, in contabilità ordinaria, tenere la contabilità iva da una parte e la prima nota altrove.
    Questo perchè le registrazioni iva degli acquisti e delle vendite devono generare movimenti di debito e di credito nello stato patrimoniale, e costi e ricavi nel conto economico.
    Normalmente, qualsiasi programma di contabilità aggiorna entrambi gli aspetti contemporaneamente.
    Fare le registrazioni ai fini iva in sede non esime lo studio contabile dal rifarle, sostanzialmente, in quanto mancherebbero tutti gli aspetti più strettamente contabili... Sarebbe in sintesi un lavoro inutile.
    Questo, a meno che sia in sede che nello studio del commercialista ci fosse lo stesso programma di contabilità e/o fosse possibile, in qualche modo, operare trasferimenti di dati da un luogo all'altro o da un programma all'altro.
    Meglio ancora, ci sono programmi che consentono di operare in remoto da una postazione all'altra, quindi si potrebbe sostanzialmente "mettere virtualmente in mano" il mouse e la tastiera della ditta ad un impiegato nello studio del commercialista, per fargli inserire la prima nota dopo che sono state registrate le fatture. In questo modo, la contabilità verrebbe registrata in un luogo solo: la sede della ditta.
    Ci sono però un po' di incognite: bisogna effettivamente avere ben più che un'infarinatura delle normative di iva e redditi, o non si saprà come registrare correttamente le fatture, specie quelle di acquisto. Sarebbe facile dire: quello che non sai, lo chiedi al professionista e risolvi il dubbio. Il fatto è che se non sai nemmeno di doverlo avere, il dubbio, vai avanti come un treno senza porti problemi, che invece potrebbero esserci, eccome!
    E il problema forse più grosso è che non so se un programma di basso costo consente qualcosa di così sofisticato come le procedure che propongo. E probabilmente, dovrebbe averlo anche il commercialista.
    Questo è quello che viene in mente a me, poi magari mi creo difficoltà inesistenti. Sentiremo altre opinioni
    Concordo con quanto mi avete scritto, e con quello che anche il mio Commercialista oggi mi ha detto, però ho anche deciso di dividere in due l'azienda per ritorbnare in semplificata:
    Grazie per la Vs gentilezza

Discussioni Simili

  1. Passaggio da un reg. di contabilità ordinaria ad un reg. di contabilità semplificata
    Di marcov77 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 23-03-15, 04:27 PM
  2. contabilita ordinaria
    Di stefania2 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-06-11, 03:53 PM
  3. contabilità ordinaria
    Di fsdn2003@libero.it nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-05-10, 01:55 PM
  4. Contabilita' ordinaria
    Di roxyg86 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02-03-10, 09:55 AM
  5. Perdite d'impresa dalla contabilita' ordinaria alla contabilita' semplificata
    Di ConsulTM nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-03-09, 06:24 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15