Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Utilizzo Riserva di rivalutazione NON affrancata

  1. #1
    Mbakumba è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    57

    Predefinito Utilizzo Riserva di rivalutazione NON affrancata

    Buongiorno!
    Ho un dubbio e chiedo umilmente il vs. aiuto!
    Una snc ha rivalutato beni immobili senza che la relativa riserva di rivalutazione fosse affrancata.
    Mi chiedo, e vi chiedo:
    E' possibile utilizzare detta riserva a copertura di prelevamenti effettuati dai soci? Da quello che ho potuto leggere e capire, credo che ciò sia possibile, tassando, in capo al socio, le somme come se fossero dei normali dividendi.
    A titolo di esempio:
    Ho prelevamenti effettuati dai soci per 100.000,00 € e, quindi, utilizzo la riserva per 100.000,00 €;
    Nelle dichiarazioni dei soci, tasserò solo 49,72% dei 100.000,00 (come se fosse un dividendo), no?

    La riserva deve essere successivamente reintegrata?
    Grazie x l'attenzione.

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mbakumba Visualizza Messaggio
    Buongiorno!
    Ho un dubbio e chiedo umilmente il vs. aiuto!
    Una snc ha rivalutato beni immobili senza che la relativa riserva di rivalutazione fosse affrancata.
    Mi chiedo, e vi chiedo:
    E' possibile utilizzare detta riserva a copertura di prelevamenti effettuati dai soci? Da quello che ho potuto leggere e capire, credo che ciò sia possibile, tassando, in capo al socio, le somme come se fossero dei normali dividendi.
    A titolo di esempio:
    Ho prelevamenti effettuati dai soci per 100.000,00 € e, quindi, utilizzo la riserva per 100.000,00 €;
    Nelle dichiarazioni dei soci, tasserò solo 49,72% dei 100.000,00 (come se fosse un dividendo), no?

    La riserva deve essere successivamente reintegrata?
    Grazie x l'attenzione.
    La riserva è liberamente distribuibile, nel senso che non è in sospensione di imposta.
    Pwer cui, il relativo debito verso i soci può senz'altro essere compensato con i credi verso la società.
    Ovviamente i soci dovranno sapere che dovranno mettere in Unico tale dividendo, e la società dov rà pagare la eventuale ritenuta del 12,50%.

    Dici che i soci saranno d'accordo?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    Mbakumba è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    57

    Predefinito

    Non so. Il punto è che ho consistenti prelevamenti effettuati dai soci e , allo stesso tempo circa 150.000,00 € di interessi passivi addebitati dalle banche per gli scoperti di C/c di cui temo che ne venga contestata la deducibilità.
    Per ricapitolare mi confermi la tassazione in capo ai soci del 49,72% dell'importo a loro attribuito? La società versa il 12,50% a titolo di imposta sostitutiva?

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mbakumba Visualizza Messaggio
    Per ricapitolare mi confermi la tassazione in capo ai soci del 49,72% dell'importo a loro attribuito? La società versa il 12,50% a titolo di imposta sostitutiva?
    Che quote hanno i soci?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    Mbakumba è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    57

    Predefinito

    ...i soci hanno tutti quote del 25%.
    C'è un'altra cosa che non mi è chiara: indicando il dividendo pro-quota nei rispettivi modelli Unico, praticamente tratto il dividendo come se fosse una partecipazione qualificata, assoggettandolo, per il 49,72%, ad IRPEF. Perchè la società versa quel 12,50% ? A che titolo la versa?

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mbakumba Visualizza Messaggio
    ...i soci hanno tutti quote del 25%.
    E allora niente ritenuta.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    Mbakumba è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    57

    Predefinito

    .... è stata una fatica ma credo finalmente di esserci!
    La circolare 22/2009, a pagina 11, afferma che "il prelevamento o la distribuzione del saldo attivo (della riserva di rivalutazione) da parte dell'imprenditore individuale o di una società di persone in contabilità ordinaria è irrilevante ai fini della tassazione. Peraltro, la distribuzione effettuata da una società di persone non produce effetti neanche ai fini del costo fiscale della partecipazione".
    Ergo non va indicato alcun importo nel modello Unico dei soci, no?

  8. #8
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,164

    Predefinito Utilizzo riserve da rivalutazione

    attenzione, se la riserva non era stata affrancata è necessario il pagamento delle imposte.
    In merito agli interessi passivi: sono deducibili solo nel limite del 30% del ROL...

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mbakumba Visualizza Messaggio
    .... è stata una fatica ma credo finalmente di esserci!
    La circolare 22/2009, a pagina 11, afferma che "il prelevamento o la distribuzione del saldo attivo (della riserva di rivalutazione) da parte dell'imprenditore individuale o di una società di persone in contabilità ordinaria è irrilevante ai fini della tassazione. Peraltro, la distribuzione effettuata da una società di persone non produce effetti neanche ai fini del costo fiscale della partecipazione".
    Ergo non va indicato alcun importo nel modello Unico dei soci, no?
    Come ha confermato roby, i soci devono pagare le imposte sul 49,72% della riserva distribuita.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. riserva da rivalutazione L. 342/00
    Di danilo sciuto nel forum Diritto Societario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-10-11, 07:39 AM
  2. Unico sc 2009 e riserva rivalutazione d.l.185/2008
    Di giusy78 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-09-09, 06:42 PM
  3. Trasformazione in srl - sorte riserva rivalutazione
    Di paolo79 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-09-09, 07:13 PM
  4. utilizzo riserva facoltativa
    Di chizzetto nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-06-09, 11:41 AM
  5. Riserva rivalutazione aree fabbricabili
    Di LuciaG nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-05-09, 10:33 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15