Prima che i creditori commerciali potessero avvalersi del d. lgs 231/2002 per l'applicazione automatica degli interessi moratori, sapreste dirmi a quale tasso potevano applicarsi comunque gli interessi per ritardato pagamento fatture?

Ho notato che un venditore emetteva nel 2003 fatture per interessi di mora riportando la dicitura ex d. lgs. 231/2002 ma applicando sempre l'interesse del 6.125% così come faceva prima del decreto; pertanto, in sede di ctu posso riprendere gli stessi applicando i tassi come da decreto?

Vi ringrazio