Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Pag.to Fatt. Passive con Carta Credito Amm.re

  1. #1
    sapcons è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    601

    Predefinito Pag.to Fatt. Passive con Carta Credito Amm.re

    Buonasera.
    vi sottopongo il seguente caso:
    un amministratore di società di persone che suole per comodità pagare le fatture per acquisti di materiale per ufficio con la carta di credito personale e successivamene registrare in contabilità il pagamento come uscita di cassa.

    Mi consigliate cortesemente una scrittura contabile che aderisca al meglio a questa prassi che a mio avviso non è corretta in quanto attualmente effettuo un giroconto banca a cassa.

    Vi ringrazio

    Saluti

  2. #2
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    perchè non usare il conto amministratore c/anticipi?
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

  3. #3
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,114

    Predefinito

    Salve,

    dato che il fornitore è stato pagato con la carta di credito dell'amministratore la società dovrà innanzitutto costituirsi debitrice nei confronti dell'amministratore.

    Le scritture in sequenza saranno:

    1) per l'estinzione del debito di fornitura a cura dell'amministratore

    D Fornitore
    A Debiti v/amministratori

    2) per l'estinzione del debito verso l'amministratore

    D Debiti v/amministratori
    A Cassa

    Saluti
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 03-09-11 alle 10:12 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  4. #4
    sapcons è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    601

    Predefinito

    La ringrazio Larocca.
    Per quanto riguarda le scritture pregresse non modificabili ci sono particolari problemi ?

    Mentre per il pagamento delle note spese piè di lista (escluse art. 15) staccate dall'amm.re vs la società credo che l'uscita diretta di cassa senza passare dal conto debiti sia corretta in quanto non c'è alcun anticipo da parte dell'amm.re ma sono soldi che la società gli deve per le trasferte sostenute.

    Grazie

    Saluti
    Ultima modifica di sapcons; 04-09-11 alle 08:36 AM

  5. #5
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,114

    Predefinito

    La domanda iniziale partiva dal presupposto che l'amministratore avesse anticipato per mezzo della sua carta di credito le somme per estinguere i debiti di fornitura. Se la situazione è questa occorre passare da debiti v/amministratore. Non averlo fatto in passato è un errore contabile che bisogna correggere. L-uso della conto "CASSA" presuppone che si siano movimentate le liquidità della società. Se non così il problema c'è.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. Curiosita' su carta di credito
    Di ISA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-10-08, 09:04 AM
  2. Carta Di Credito
    Di ACEMAN nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-05-08, 11:36 AM
  3. Utilizzo carta di credito
    Di Cosimo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-07-07, 06:31 PM
  4. registrazione CARTA DI CREDITO
    Di Maria71 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-06-07, 04:24 PM
  5. registrazione CARTA DI CREDITO
    Di Maria71 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-06-07, 04:22 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15