Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: procacciatore affari

  1. #1
    patry è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    8

    Predefinito procacciatore affari

    Buongiorno a tutti.
    Volevo sapere se una persona che dice di essere un procacciatore d'affari può emettere fatture contenenti come descrizione " acconti su provvigioni per segnalazioni varie".
    Grazie.

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Secondo me non c'è alcun impedimento.

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da patry Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti.
    Volevo sapere se una persona che dice di essere un procacciatore d'affari può emettere fatture contenenti come descrizione " acconti su provvigioni per segnalazioni varie".
    Grazie.

  3. #3
    patry è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    8

    Predefinito

    grazie per la risposta. anche secondo me è così.Il problema è sorto in seguito ad una controversia tra la società e l'agente che ha portato nel 2005 alla risoluzione del contratto per mancati adempimenti dell'agente. Ora tale agente che dice di aver iniziato nel 1997 come procacciatore d'affari sostiene che non era così ma che era addirittura un collaboratore coordinato e continuativo visto che un procacciatore d'affari svolge occasionalmente un lavoro e quindi se ha percepito degli acconti su provvigioni era un collaboratore . Per spiegare i fatti è accaduto questo nel 1997 tale persona era procacciatore d'affari per la società la quale società solo nel 1999 ha provveduto a stipulare un contratto d'agenzia ed ha provveduto alla sua iscrizione all'enasarco richiedendo pos. non solo per azienda ma anche per agente. ( da notare che già nel 1997 lui sulle sue fatture si dichiarava agente di commercio anche se da visura camerale risultava aver creato impresa individuale solo nel maggio 1998). Ora l'agente sostiene di essere appunto stato un collaboratore coordinato e continuativo e non un procacciatore d'affari. A questo punto l'azienda come doveva considerarlo? Ma poteva emettere fatture come agente di commercio se non aveva mandati?
    Poteva essere un collaboratore continuativo per più aziende? risulta infatti che a suo dire fosse un procacciatore d' affari per altre aziende e addirittura ha sostenuto di essere un agente per un altra azienda ma allora come mai non era iscritto enasarco??
    So che è difficile da capire il tutto io mi sono già persa comq grazie a chi potrà aiutarmi a capire qualcosa.

  4. #4
    nzino67 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    198

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da patry Visualizza Messaggio
    grazie per la risposta. anche secondo me è così.Il problema è sorto in seguito ad una controversia tra la società e l'agente che ha portato nel 2005 alla risoluzione del contratto per mancati adempimenti dell'agente. Ora tale agente che dice di aver iniziato nel 1997 come procacciatore d'affari sostiene che non era così ma che era addirittura un collaboratore coordinato e continuativo visto che un procacciatore d'affari svolge occasionalmente un lavoro e quindi se ha percepito degli acconti su provvigioni era un collaboratore . Per spiegare i fatti è accaduto questo nel 1997 tale persona era procacciatore d'affari per la società la quale società solo nel 1999 ha provveduto a stipulare un contratto d'agenzia ed ha provveduto alla sua iscrizione all'enasarco richiedendo pos. non solo per azienda ma anche per agente. ( da notare che già nel 1997 lui sulle sue fatture si dichiarava agente di commercio anche se da visura camerale risultava aver creato impresa individuale solo nel maggio 1998). Ora l'agente sostiene di essere appunto stato un collaboratore coordinato e continuativo e non un procacciatore d'affari. A questo punto l'azienda come doveva considerarlo? Ma poteva emettere fatture come agente di commercio se non aveva mandati?
    Poteva essere un collaboratore continuativo per più aziende? risulta infatti che a suo dire fosse un procacciatore d' affari per altre aziende e addirittura ha sostenuto di essere un agente per un altra azienda ma allora come mai non era iscritto enasarco??
    So che è difficile da capire il tutto io mi sono già persa comq grazie a chi potrà aiutarmi a capire qualcosa.
    Vediamo di poterti aiutare...
    mi sembra una pretesa curiosa se siccome percepisce un acconto non è un procacciatore ma un collaboratore: provvigione è il compenso tipico deglil agenti/rappresentanti e dei procacciatori. Risulta altrettanto curioso che fosse "agente" senza essere iscritto all'Enasarco, iscrizione obbligatoria a carico dell'azienda mandante, ma che l'agente ha interesse a verificarne l'adempimento, visto che si tratta di un trattamento previdenziale aproprio favore. Tutto questo per dire che la mancata iscrizione all'enasarco lascia seri dubbi sulla effettiva attività di agente. Che possa fare il co.co.co. per più ziende rientra fra i casi possibili, ma il problema che dovrebbe riguardare il caso è un altro: potrà provare di essere stato co.co.co.? se ho capito bene l'azienda lo ha considerato procacciatore prima e agente in seguito.
    spero di esserti stato di aiuto
    saluti

  5. #5
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    ... una cosa forse toglierà ogni dubbio ... in fattura che ritenuta è evidenziata? il 23% sul 50?

    se nn c'è ENASARCO è procacciatore, come procacciatore però la CCIAA vuole cmq una lettera d'incarico ...
    Ultima modifica di swami; 30-01-08 alle 06:27 PM
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  6. #6
    nzino67 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    198

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da swami Visualizza Messaggio
    ... una cosa forse toglierà ogni dubbio ... in fattura che ritenuta è evidenziata? il 23% sul 50?

    se nn c'è ENASARCO è procacciatore, come procacciatore però la CCIAA vuole cmq una lettera d'incarico ...
    concordo con te, difficilmente con tale ritenuta potrà affermare di essere collaboratore...

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Non sono d'accordo ...

    Ricordo infatti che la tipologia di rapporto non è data dal comportamento fiscale tenuto dalle parti, ma dalla effettiva natura dello stesso.

    Quindi non è affatto detto che se nn c'è ENASARCO è procacciatore; se il committente sbaglia nell'inquadramento fiscale e previdenziale, ciò non significa che il rapporto sottostante debba essere considerato di conseguenza.

    ciao

  8. #8
    patry è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    8

    Predefinito

    grazie a tutti per le risposte.
    Nelle sue fatture ha usato per l'azienda con cui aveva un contratto d'agenzia il 23% sul 50 ed ha indicato anche la percentuale enasarco. Mentre per fatture che ha fatto ad altra società ha calcolato solo il 23% su 50 senza minimamente calcolare Enasarco. Oltre tutto queste ultime fatture sono state fatte ad una azienda che collaborava con la prima per lo svolgimento di alcune lavorazioni esterne. L'agente ha giustificato tali fatture come un compenso che l'altra azienda gli ha riconosciuto per il lavoro di collaborazione apportato. Da notare che tale azienda per alcuni settori è concorrente dell'altra. Questa cosa è regolare?

  9. #9
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da patry Visualizza Messaggio
    grazie a tutti per le risposte.
    Nelle sue fatture ha usato per l'azienda con cui aveva un contratto d'agenzia il 23% sul 50 ed ha indicato anche la percentuale enasarco. Mentre per fatture che ha fatto ad altra società ha calcolato solo il 23% su 50 senza minimamente calcolare Enasarco. Oltre tutto queste ultime fatture sono state fatte ad una azienda che collaborava con la prima per lo svolgimento di alcune lavorazioni esterne. L'agente ha giustificato tali fatture come un compenso che l'altra azienda gli ha riconosciuto per il lavoro di collaborazione apportato. Da notare che tale azienda per alcuni settori è concorrente dell'altra. Questa cosa è regolare?
    Il fatto che in una ci sia Enasarco e nell'altra no, non vuol dire molto. Potrebbe infatti aver superato il minimale con le fatture emesse alla prima e quindi non aver calcolato il contributo per la seconda.

  10. #10
    INGIROINGIRO è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    1

    Predefinito procacciatore di affari

    Help:
    alcune Aziende italiane, mi chiedono di collaborare con Loro come: Procacciatre di affari ( vendita di prodotti) in alcuni Paesi dell'Africa dove io ho, dei Contatti credibili per .
    da quì la necessità di sapere con certezza:
    1- devo io aprire una partite IVA ?
    2- Che genere di contratto stipolare?
    3- Che oneri fiscali dovrei adempiere, come e verso Chi?
    4- Altro ??
    Grazie:

    confused:
    INGIROINGIRO

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. procacciatore d'affari
    Di alexa80 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-05-11, 06:20 PM
  2. procacciatore di affari
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-02-10, 11:56 AM
  3. Procacciatore d'affari
    Di Pachiderma nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-07-08, 06:11 PM
  4. Procacciatore D'affari
    Di Pikkola79 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 18-04-08, 08:17 AM
  5. procacciatore affari
    Di patry nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-01-08, 06:58 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15