Buongiorno,
dalla banca mi vedo rientrare un assegno insoluto Ŕ protestato che contabilmente registro assegni insoluti a banca a distanza di giorni
la banca mi accredita sul conto corrente il 10% dell importo insoluto
che registro commissioni e oneri per protesto a banca,il cliente sapendo
dell'insoluto viene e paga contanti il tutto che io registro cassa contanti a diversi (assegni insoluti e commissioni per oneri prot.)ho dei dubbi sulla mia ultima registrazione le commissioni per oneri devono rimanere aperte nel conto
o chiuderle dato che le commissioni sono del cliente e non della ditta?