Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Nuovi contribuenti minimi

  1. #1
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito Nuovi contribuenti minimi

    Un professionista ha iniziato l'attività nel 2010 non optando per il regime dei "vecchi contribuenti minimi" perchè contemporaneamente socio di una associazione tra professionisti da cui però ha effettuato il recesso nel 2011. La mia domanda è se può rientrare nel nuovo regime dei contribuenti minimi(con ritenuta al 5%) dal 1° gennaio 2012.Io ritengo di sì però volevo conferma da parte di qualcuno che ha affrontato un caso simile!
    Tanti auguri di buone feste!!!

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gi.gi Visualizza Messaggio
    Un professionista ha iniziato l'attività nel 2010 non optando per il regime dei "vecchi contribuenti minimi" perchè contemporaneamente socio di una associazione tra professionisti da cui però ha effettuato il recesso nel 2011. La mia domanda è se può rientrare nel nuovo regime dei contribuenti minimi(con ritenuta al 5%) dal 1° gennaio 2012.Io ritengo di sì però volevo conferma da parte di qualcuno che ha affrontato un caso simile!
    Tanti auguri di buone feste!!!
    La partecipazione ad uno studio associato è causa di non applicabilità del nuovo regime dei minimi ?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    La partecipazione ad uno studio associato è causa di non applicabilità del nuovo regime dei minimi ?
    Si, perchè l'ingresso al nuovo regime dei minimi è subordinato al rispetto dei requisiti previsti per il vecchio regime dei minimi(che impediva la partecipazione a un'associazione tra professionisti) più le altre tre condizione previste dal nuovo regime dei minimi!
    Ultima modifica di gi.gi; 27-12-11 alle 10:18 AM

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gi.gi Visualizza Messaggio
    Si, perchè l'ingresso al nuovo regime dei minimi è subordinato al rispetto dei requisiti previsti per il vecchio regime dei minimi(che impediva la partecipazione a un'associazione tra professionisti) più le altre tre condizione previste dal nuovo regime dei minimi!
    E allora ti sei risposto da solo....
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    E allora ti sei risposto da solo....
    Secondo me non è proprio così perchè la causa di esclusione (come ad es. la partecipazione ad una associazione) dal regime dei vecchi contribuenti minimi (legge finanziaria 2008) deve essere verificata in relazione all'anno di applicazione del regime. Quindi se dall'anno prossimo non farò più parte dell'associazione presumo che potrò rientrare nel nuovo regime. Che ne pensi?

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gi.gi Visualizza Messaggio
    Secondo me non è proprio così perchè la causa di esclusione (come ad es. la partecipazione ad una associazione) dal regime dei vecchi contribuenti minimi (legge finanziaria 2008) deve essere verificata in relazione all'anno di applicazione del regime. Quindi se dall'anno prossimo non farò più parte dell'associazione presumo che potrò rientrare nel nuovo regime. Che ne pensi?
    Penso che tu possa scioglierti ogni dubbio verificando cosa dice la legge.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Penso che tu possa scioglierti ogni dubbio verificando cosa dice la legge.
    La legge è a dir poco criptica e così recita:

    Sono ammessi al regime contabile agevolato:
    Dal 1° gennaio 2012, le persone fisiche che, pur avendo le caratteristiche di cui ai commi 96 e 99, dell’articolo 1, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, ossia che:

    f) non partecipano a società di persone o associazioni di cui all’articolo 5 del citato testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, ovvero a società a responsabilità limitata di cui all’articolo 116 del medesimo testo unico;

    Va da sè che se dal 2012 non si fa più parte di un'associazione perchè si è fatto il recesso si può rientrare nel nuovo regime. E' corretto?

  8. #8
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,575

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gi.gi Visualizza Messaggio
    La legge è a dir poco criptica e così recita:

    Sono ammessi al regime contabile agevolato:
    Dal 1° gennaio 2012, le persone fisiche che, pur avendo le caratteristiche di cui ai commi 96 e 99, dell’articolo 1, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, ossia che:

    f) non partecipano a società di persone o associazioni di cui all’articolo 5 del citato testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, ovvero a società a responsabilità limitata di cui all’articolo 116 del medesimo testo unico;

    Va da sè che se dal 2012 non si fa più parte di un'associazione perchè si è fatto il recesso si può rientrare nel nuovo regime. E' corretto?
    Il contribuente da lei indicato, a mio giudizio, non può optare dal 2012 per il regime dei minini, non rispettando il requisito richiesto dall'art. 27 co. 2 del D.L. 98/2011.

    Chi opta per il regime dei nuovi minimi, deve rispettare i requisiti previsti dall L. 244/2004 e quelli aggiunti previsti dal D.L. 98/2011 e tra questi nuovi requisiti è richiesto che:

    - il contribuente non deve avere esercitato, nei tre anni precedenti l'inizio dell'attività (come contribuente minimo n.d.r.), nessuna attività d'impresa o professionale, nemmeno in forma associata o familiare;
    - l'attività non costituire mera prosecuzione dell'attività svolta in precedenza di altra attività di lavoro dipendente o autonoma, ad eccezione del periodo di tirocinio formativo.

    Solo considerando questi due elementi ex professionista associato non può optare per il regime dei minimi, dovendo svolgere in forma individuale in regime fiscale agevolato quello che prima svolgeva (fino al 2011) in forma associata.

    Per un approfondimento se è abbonato ai servizi del sito può leggere: Sandro Cerato in Il nuovo regime dei minimi..

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  9. #9
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Il contribuente da lei indicato, a mio giudizio, non può optare dal 2012 per il regime dei minini, non rispettando il requisito richiesto dall'art. 27 co. 2 del D.L. 98/2011.

    Chi opta per il regime dei nuovi minimi, deve rispettare i requisiti previsti dall L. 244/2004 e quelli aggiunti previsti dal D.L. 98/2011 e tra questi nuovi requisiti è richiesto che:

    - il contribuente non deve avere esercitato, nei tre anni precedenti l'inizio dell'attività (come contribuente minimo n.d.r.), nessuna attività d'impresa o professionale, nemmeno in forma associata o familiare;
    - l'attività non costituire mera prosecuzione dell'attività svolta in precedenza di altra attività di lavoro dipendente o autonoma, ad eccezione del periodo di tirocinio formativo.

    Solo considerando questi due elementi ex professionista associato non può optare per il regime dei minimi, dovendo svolgere in forma individuale in regime fiscale agevolato quello che prima svolgeva (fino al 2011) in forma associata.

    Per un approfondimento se è abbonato ai servizi del sito può leggere: Sandro Cerato in Il nuovo regime dei minimi..

    Saluti
    Mi spiego meglio: il contribuente ha iniziato l'attività nel 2010 aprendo una partita iva individuale e poi prendendo parte all'associazione tra professionisti che ha iniziato la sua attività sempre nel 2010 lasciando aperta la P.I. individuale; per cui a parer mio il primo requisito è rispettato se si effettua il recesso dall'associazione perchè nei tre anni precedenti l'inizio della'attività(il 2010) non si è esercitata alcuna attività professionale. Non mi convince invece il fatto che si debba forzatamente essere contribuenti minimi, perchè il decreto è chiaro quando dice che possono rientrare nel nuovo regime dei minimi(al 5%) coloro che hanno i requisiti previsti per i vecchi contribuenti minimi(non si dice che è necessario già essere contribuenti minimi).Che ne pensi?

  10. #10
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gi.gi Visualizza Messaggio
    ?
    Mi spiego meglio: il contribuente ha iniziato l'attività nel 2010 aprendo una partita iva individuale e poi prendendo parte all'associazione tra professionisti che ha iniziato la sua attività sempre nel 2010, lasciando aperta la P.I. individuale; per cui a parer mio il primo requisito è rispettato se si effettua il recesso dall'associazione perchè nei tre anni precedenti l'inizio della'attività(il 2010) non si è esercitata alcuna attività professionale. Non mi convince invece il fatto che si debba forzatamente essere contribuenti minimi, infatti se legge la circolare attuativa emanata lo scorso 22 dicembre così recita al punto 1.2.:
    Possono, altresì, accedere al regime contabile agevolato:
    a) I soggetti che, pur avendo le caratteristiche di cui ai commi 96 e 99,
    dell’articolo 1, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, hanno optato per il
    regime ordinario ovvero per il regime fiscale agevolato per le nuove iniziative
    imprenditoriali e di lavoro autonomo di cui all’articolo 13 della legge 23
    dicembre 2000, n. 388;
    Ultima modifica di gi.gi; 27-12-11 alle 01:55 PM

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. nuovi contribuenti minimi- amministratore SRL
    Di banny nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-12-12, 01:49 PM
  2. Nuovi Contribuenti Minimi
    Di tax nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02-10-12, 05:45 PM
  3. Nuovi contribuenti minimi e mera prosecuzione
    Di oo_knulp_oo nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-02-12, 01:16 PM
  4. Chiusura attività (vecchi minimi) e apertura nuova (nuovi minimi)
    Di Johnny nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-01-12, 11:47 AM
  5. nuovi minimi
    Di LOLLOKIKKO nel forum Altri argomenti
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 15-12-11, 06:30 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15