Buongiorno a tutti,
sono nuovo per cui spero di aver postato in modo corretto.
controllando alcune scritture contabili mi sono accorto che la registrazione rimanenze al 31/12 non è corretta.


L'azienda al 31/12/10 presentava la seguente situazione rimanenze:


MATERIE PRIME 47
SEMILAVORATI 40
PRODOTTI FINITI 474

Attenzione ai semilavorati.

Scrittura chiusura fatta 31/12/10:

1) giac mat prime (sp) @ rim fin mat prime (ce) 47
2) giac mat prime (sp) @ rim fin semilavor (ce) 40
3) giac prod finiti (sp) @ rim fin prod finiti 474

Scrittura apertura fatta 1/1/11

5) rim iniz mat prime (ce) @ giac mat mat prime (sp) 47
6)rim iniz semilav (ce) @ giac mat prime (sp) 40
7) rim iniz prod finite (ce) @ giac prod finite (sp) 474


In sostanza il dare della scrittura 2 doveva andare nello Sp att C I 2 mentre è andata nel C I 1

Quindi sembrerebbe che c’è una non corretta rappresentazione di bilancio al 31/12 per quanto rigurda lo sp nel senso che 40 dovevano andare a finire nel C I 2 mentre il CE è corretto. Tenendo conto che al 2/1/11 i conti di Sp si sono comunque chiusi, fareste qualcosa nel 2011 per sistemare la cosa o aspettereste di fare il bilancio 2011?
Il problema è che se nel bil 2011 si farà la scrittura corretta succederà che la variaz dei semilv ricavata attraverso il confronto della stessa voce di sp nei 2 anni non quadrerà con quella risultante da ce. (e forse già si vede anche nel 2010).
Secondo voi come è possibile sistemare la cosa?
Grazie