Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: banalitā

  1. #1
    sabrinallt č offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    619

    Predefinito banalitā

    a volte vengono dei dubbi che possono sembrare molto banali ma che non riesci a risolvere per ti impalli:
    il mio dubbio č questo, se mi portano una ft relativa a costi che sono chiaramente indeducibili l'iva la devo considerare automaticamente indetraibile o posso recuperarla?
    scusate per la banalitā della domanda, ma avrei bisogno di una aiuto.

  2. #2
    massi77 č offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    221

    Predefinito

    Se il costo č indeducibile, perchč č una spesa che non rientra nella mia attivitā, non vedo il caso di detrarsi l'iva.

  3. #3
    Enrico Larocca č offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitā
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,038

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sabrinallt Visualizza Messaggio
    a volte vengono dei dubbi che possono sembrare molto banali ma che non riesci a risolvere per ti impalli:
    il mio dubbio č questo, se mi portano una ft relativa a costi che sono chiaramente indeducibili l'iva la devo considerare automaticamente indetraibile o posso recuperarla?
    scusate per la banalitā della domanda, ma avrei bisogno di una aiuto.
    Dipende dalla motivazione dell'indeducibilitā. Se la motivazione dell'indeducibilitā č il difetto di competenza (ad es. registro nel 2012 una fattura di acquisto di merci che sono arrivate nel 2011 e magari avevo dimenticato di iscrivere il costo per acquisti di merci in sede di assestamento, oggi rilevo una sopravvenienza passiva, ma l'IVA č detraibile entro il biennio dalla data di acquisto. Se invece l'indeducibilitā č collegata alla mancata inerenza del costo rispetto all'attivitā svolta, anche l'IVA č indetraibile.

    In definitiva, l'IVA č detraibile secondo il principio di inerenza; se questa c'č il diritto alla detrazione esiste.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno č artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  4. #4
    sabrinallt č offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    619

    Predefinito

    grazie per i chiarimenti.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15