In una srl un socio ha versato un'importo nel capitale sociale e, in maniera proporzionale alla sua partecipazione, anche nella riserva futuro aumento capitale sociale. Tale socio decide di donare il 50% della sua partecipazione nella srl il cui costo fiscale è pari alla somma versata nel capitale sociale e nella riserva futuro aumento capitale sociale. Il donatario avrà una quota il cui costo fiscale è pari alla somma versata nel capitale sociale e nella riserva futuro aumento capitale sociale? Avrà il diritto, in caso in cui si decide di aumentare formalmente il capitale sociale, di utilizzare la quota di riserva futuro aumento di capitale sociale che è stata a lui donata?