Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: deducibilità donazioni/sponsorizzazioni a enti non profit

  1. #1
    angelinge è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    141

    Predefinito deducibilità donazioni/sponsorizzazioni a enti non profit

    Salute a tutti.

    Vorrei sapere se un libero professionista, in regime dei superminimi, può dedurre (interamente o in parte) l'importo di una donazione, o altrimenti di una sponsorizzazione, versata ad una associazione no-profit.

    Grazie per la vs. attenzione

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da angelinge Visualizza Messaggio
    Salute a tutti.

    Vorrei sapere se un libero professionista, in regime dei superminimi, può dedurre (interamente o in parte) l'importo di una donazione, o altrimenti di una sponsorizzazione, versata ad una associazione no-profit.

    Grazie per la vs. attenzione
    Abbiamo già parlato, almeno un'altra volta, su questo forum del "problema" delle erogazioni liberali/sponsorizzazioni effettuate da un professionista.

    La deducibilità è legata non solo all'inerenza con l'attività svolta (dal prof), ma anche dalla verosimiglianza della spesa.

    ciao !
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    angelinge è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    141

    Predefinito

    Tante grazie per la risposta.

    In effetti, prima di postare avrei dovuto dare un'occhiata alle discussioni già presenti sull'argomento: chiedo venia e vado subito ad approfondire l'argomento.

    Saluti.

  4. #4
    angelinge è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    141

    Predefinito

    Ciao.

    A seguito di approfondite ricerche sia sul forum sia sul web, apprendo che per le erogazioni liberali (donazioni) ad associazioni no-profit vi è la possibilità da parte delle persone fisiche di detrarre il 19% dell'imposta lorda, che nel mio caso specifico (regime dei superminimi) diventa più conveniente della deducibilità.

    A tale riguardo, correggimi se sbaglio:

    - non esistono disposizioni particolari per i professionisti con P.I, che restano pertanto assimilati ai privati;

    - l'inerenza e la verosimiglianza a cui facevi riferimento si riferiscono alle sponsorizzazioni e NON anche alle donazioni.

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da angelinge Visualizza Messaggio
    Ciao.

    A seguito di approfondite ricerche sia sul forum sia sul web, apprendo che per le erogazioni liberali (donazioni) ad associazioni no-profit vi è la possibilità da parte delle persone fisiche di detrarre il 19% dell'imposta lorda, che nel mio caso specifico (regime dei superminimi) diventa più conveniente della deducibilità.

    A tale riguardo, correggimi se sbaglio:

    - non esistono disposizioni particolari per i professionisti con P.I, che restano pertanto assimilati ai privati;

    - l'inerenza e la verosimiglianza a cui facevi riferimento si riferiscono alle sponsorizzazioni e NON anche alle donazioni.
    Correttissimo.
    Il principio dell'inerenza è forfettizzato per le spese sostenute dai privati.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  6. #6
    angelinge è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    141

    Predefinito

    Grazie tante per avermi dato conferma.

    Mi resta un dubbio sulla congruità dell'erogazione rispetto a quanto presumo di dichiarare nel 2013.
    Il discorso della congruità tocca anche i privati? Posso, cioè, donare un migliaio di euro a fronte di redditi complessivi (privato+lavoro autonomo+redditi occasionali) intorno ai 10-15 mila euro?

  7. #7
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,317

    Predefinito

    Sempre a meno che non stia prendendo una cantonata grossa così

    Edit: stavo prendendo una cantonata grossa così!
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  8. #8
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,394

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da angelinge Visualizza Messaggio
    Grazie tante per avermi dato conferma.

    Mi resta un dubbio sulla congruità dell'erogazione rispetto a quanto presumo di dichiarare nel 2013.
    Il discorso della congruità tocca anche i privati? Posso, cioè, donare un migliaio di euro a fronte di redditi complessivi (privato+lavoro autonomo+redditi occasionali) intorno ai 10-15 mila euro?
    Per i privati non si discute di onguità o meno, ma al limite si deve fare riferimento al redditometro. Non penso però che queste spese saranno incluse nel redditometro. A naso, direi che 1000 €uro su 10 mila mi sembrano tantini, poi si entra nell'insindacabile giudizio soggettivo.
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  9. #9
    angelinge è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    141

    Predefinito

    Grazie per il chiarimento.

    A vs. beneficio aggiungo che il nuovo redditometro prevede, tra gli indicatori di "capacità di reddito spendibile", anche le erogazioni liberali a favore di enti non profit.

    Tuttavia, considerando le limitazioni di detraibilità fiscale imposte dal TUIR, non penso che un importo del genere potrebbe far scattare un accertamento.
    Certo, siamo comunque nell'ambito della soggettività.
    Vorrà dire che quest'anno cercherò di guadagnare di più...

  10. #10
    studiocontabileab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    PALERMO
    Messaggi
    941

    Predefinito

    Ma chi è in regime dei minimi coma fa a portarsi in detrazione il 19% della donazione fatta all'associazione essendo soggetto ad imposta sotitutiva del 5%?
    La detrazione dovrebbe valere solo per gli ordinari o semplificati sbaglio o forse ho capito male?
    grazie
    Dottore commercialista e revisore legale in Palermo

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. IVA enti no profit
    Di tonylamiccia nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-12-12, 11:01 AM
  2. IVA enti no profit
    Di tonylamiccia nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-12-12, 04:06 PM
  3. Importo minimo per donazioni enti no profit
    Di Milo71 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-07-12, 04:11 PM
  4. Compensi Enti no - profit
    Di vsilvestro nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 22-11-11, 10:53 AM
  5. Enti non profit
    Di Silvan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-03-09, 10:42 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15