Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: consulenza software e procacc. affari

  1. #1
    BIFFUF è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    40

    Question consulenza software e procacc. affari

    Buongiorno a tutti,
    vorrei chiedere un Vs parere su una proposta fatta ad un soggetto, in contabilità semplificata, che mensilmente fattura alla società di software le prestazioni come consulenza ed analisi: "questo mese devi emettere una fattura come consulenza ed una come procacciamento d'affari, ovviamente la seconda con ritenuta del 23 sul 50% dell'imponibile ";
    secondo me non essendo procacciatore d'affari non può emetterla;
    può essere considerata prestazione occasionale? Se sì, dovrà essere poi dichiarata non nel quadro E ma nel quadro L;
    Grazie a chi avrà tempo per rispondere e buon lavoro!
    Biffo

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,076

    Predefinito

    Concordo che non avendo la partita iva (anche) come procacciatore, non può emettere la fattura.

    Va bene la prestazione occasionale se effettivamente si tratta di compensi percepiti una tantum ....

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da BIFFUF Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti,
    vorrei chiedere un Vs parere su una proposta fatta ad un soggetto, in contabilità semplificata, che mensilmente fattura alla società di software le prestazioni come consulenza ed analisi: "questo mese devi emettere una fattura come consulenza ed una come procacciamento d'affari, ovviamente la seconda con ritenuta del 23 sul 50% dell'imponibile ";
    secondo me non essendo procacciatore d'affari non può emetterla;
    può essere considerata prestazione occasionale? Se sì, dovrà essere poi dichiarata non nel quadro E ma nel quadro L;
    Grazie a chi avrà tempo per rispondere e buon lavoro!
    Biffo

  3. #3
    BIFFUF è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Concordo che non avendo la partita iva (anche) come procacciatore, non può emettere la fattura.

    Va bene la prestazione occasionale se effettivamente si tratta di compensi percepiti una tantum ....

    ciao
    grazie per la collaborazione; però ho perso un piccolo pezzo del puzzle. Solitamente la fattura di consulenza software reca l'addeb.previdenziale del 4% da sommare alla base imponibile(professionista senza cassa) ma non credo vada applicata sulla provvigione occasionale in quanto l'importo non supera i 5.000,00 euro. Dico giusto? Se è così avrò:
    imponibile 2000, iva 400, tit lordo 2400 - rit 23% sul 50% 230 = netto 2.170.
    Grazie ancora e saluti

  4. #4
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BIFFUF Visualizza Messaggio
    grazie per la collaborazione; però ho perso un piccolo pezzo del puzzle. Solitamente la fattura di consulenza software reca l'addeb.previdenziale del 4% da sommare alla base imponibile(professionista senza cassa) ma non credo vada applicata sulla provvigione occasionale in quanto l'importo non supera i 5.000,00 euro. Dico giusto? Se è così avrò:
    imponibile 2000, iva 400, tit lordo 2400 - rit 23% sul 50% 230 = netto 2.170.
    Grazie ancora e saluti
    Dici giusto, per le collaborazioni occasionali l'iscrizione alla gestione separata scatta dopo i 5.000,00 euro

    ciao

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,076

    Predefinito

    Ma se abbiamo detto che non può emettere fatture per la provvigione ..... che c'entra l'Iva ???

    Lui può fare solo una semplicissima ricevuta:

    provvigione 2000,
    - rit 23% sul 50% 230
    = netto 1.770.

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da BIFFUF Visualizza Messaggio
    grazie per la collaborazione; però ho perso un piccolo pezzo del puzzle. Solitamente la fattura di consulenza software reca l'addeb.previdenziale del 4% da sommare alla base imponibile(professionista senza cassa) ma non credo vada applicata sulla provvigione occasionale in quanto l'importo non supera i 5.000,00 euro. Dico giusto? Se è così avrò:
    imponibile 2000, iva 400, tit lordo 2400 - rit 23% sul 50% 230 = netto 2.170.
    Grazie ancora e saluti

  6. #6
    BIFFUF è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Ma se abbiamo detto che non può emettere fatture per la provvigione ..... che c'entra l'Iva ???

    Lui può fare solo una semplicissima ricevuta:

    provvigione 2000,
    - rit 23% sul 50% 230
    = netto 1.770.

    ciao
    Essendo titolare di p.iva che fattura abitualmente le consulenze, fattura con l'Iva anche se si tratta di provv.occasionale, richiesto espressamente dal committente.
    Biffuf

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,076

    Predefinito

    Allora .... forse mi sono rimbambito ..... Ma non eri tu stesso che hai fatto questa domanda ?

    Hai pure detto che secondo te non può emetterla !!! e ora sostieni la tesi opposta ??

    In ogni caso, la realtà è una: il consulente informatico può emettere una fattura per provvigione SOLO SE INIZIA UN'ATTIVITA' DEL GENERE; in caso contrario, può fare solo una ricevuta come ti ho descritto nel mio post precedente.

    Dopodichè se il committente gli chiede di camminare capovolto, quelli sono affari suoi .....

    saluti

    Citazione Originariamente Scritto da BIFFUF Visualizza Messaggio
    Essendo titolare di p.iva che fattura abitualmente le consulenze, fattura con l'Iva anche se si tratta di provv.occasionale, richiesto espressamente dal committente.
    Biffuf

  8. #8
    BIFFUF è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Allora .... forse mi sono rimbambito ..... Ma non eri tu stesso che hai fatto questa domanda ?

    Hai pure detto che secondo te non può emetterla !!! e ora sostieni la tesi opposta ??

    In ogni caso, la realtà è una: il consulente informatico può emettere una fattura per provvigione SOLO SE INIZIA UN'ATTIVITA' DEL GENERE; in caso contrario, può fare solo una ricevuta come ti ho descritto nel mio post precedente.

    Dopodichè se il committente gli chiede di camminare capovolto, quelli sono affari suoi .....

    saluti
    certo che sono lo stesso che ha fatto la domanda!! E' solo che questa situazione anomala mi ha creato molta confusione e quando gli altri (ditta committente) vogliono far valere le loro idee a tutti i costi, ci si trova un attimo in crisi se non si è sicuri al 100%.
    Grazie per la disponibilità e buon lavoro
    Biffuf

Discussioni Simili

  1. consulenza
    Di criz nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-10-12, 03:03 PM
  2. consulenza lavoro
    Di key nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-01-12, 09:43 PM
  3. procacciatore d'affari
    Di alexa80 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-05-11, 07:20 PM
  4. procacciatore di affari
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-02-10, 12:56 PM
  5. Consulenza a P.iVA
    Di domenic76 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-04-08, 12:08 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15