salve,

un artigiano (muratore) ha aperto la partita iva nel 2011 con il regime dei minimi.
Nel 2012 probabilmente sarà superato il limite dei 30.000 € di ricavi, quindi dal 2013 dovrà accedere al regime della contabilità semplificata.
Si chiede come procedere per l'eventuale cambio di regime, in particolare cosa cambia ai fini iva, e se dovra' esere versata l'iva non pagata fino ad oggi.

Grazie