Buongiorno, una piccola società di persone che tratta vendita di prodotti in mercati comunali, ha acquistato subito dopo la costituzione avvenuta a settembre 2007, 2 "piazzole" a distanza di un mese l'una dall'altra.

Per queste operazioni sono stati effettuati degli atti di acquisto ramo d'azienda presso un notaio.

Relativamente agli adempimenti fiscali, come Com. dati Iva e dichiarazione Iva, occorrerà inviare 2 distinte dichiarazioni? Oppure ne sarà sufficiente una? Si precisa che la società è rimasta la stessa sotto ogni profilo (soci e dati anagrafici), l'unico cambiamento sarà il volume d'affari, anche se in così breve tempo non credo sia determinante.....