Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Soci srl (Inps)

  1. #1
    spider è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    238

    Predefinito Soci srl (Inps)

    Srl (bar) con non distribuisce utili ai due soci.

    Mi confermate che le situazioni possibili sono:
    - 2 soci lavoratori: pagano Inps commercianti minimale + eccedente per la quota di competenza dell'utile della srl (anche se non distribuito)
    - 1 socio lavoratore e 1 no (solo il socio lavoratore paga l'Inps commercianti e l'altro non paga nemmeno il minimale)

    - se inoltre 1 dei due soci è amministratore senza compenso: come sopra

    - se infine 1 dei due soci è amministratore e riceve un compenso amministratore: oltre all'Inps commerciante di cui sopra paga anche l'Inps gestione separata sul compenso ricevuto come amministratore

    Tutto corretto?

    Ora la domanda è: solitamente quali sono le situazioni più diffuse?
    Nel caso in questione si tratta di un bar con 6-7 dipendenti.
    E' possibile e credibile che nessuno dei due soci sia lavoratore e riceva compenso amministratore?
    Lavorano i baristi dipendenti e l'amministratore viene fatto senza compenso.
    Se il socio lo è solo di capitale, può trovarsi all'interno del bar (non lavorando) vero?

    Per quanto riguarda invece l'amministratore: è possibile e normale non pagargli un corrispettivo?
    Soprattutto se l'amministratore ha altri redditi (affitti) che gli consentono di vivere quotidianamente?

    Pensavo di costituirla così: 1 socio non lavoratore non amministratore (socio solo di capitali, tra l'altro è una persona anziana) e l'altro socio lavoratore (così se serve può anche lavorare nel bar) e anche amministratore senza compenso o con compenso minimo (10000 lordi annui).

    Notate qualcosa che non va bene o avete consigli in merito?

    Grazie.

  2. #2
    cris76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    401

    Predefinito

    se ci sono 6-7 dipendenti direi che si può tranquillamente sostenere con l'INPS che i soci sono di capitale e svolgono solo le funzioni di amministratore. Pertanto, non iscriverei i soci alla gestione commercianti, considerato che l'attività lavorativa viene svolta da altri soggetti regolarmente iscritti ad una gestione previdenziale.

    Il socio può prendere il caffè al bar ma a quel punto non può prestare attività lavorativa (pensa all'ispezione dell'INPS che lo trova nella cucina o mentre serve ai tavoli.....).

    Per il compenso amministratori non è detto che questi prendano necessariamente un compenso. tieni conto che, di solito, è un mandato a titolo oneroso quindi, anche per una maggiore credibilità della situazione economico-aziendale nei confronti di eventuali verifiche dell'A.F. e nel caso in cui l'attività sviluppi un certo volume di fatturato, non sarebbe male l'idea di attribuire un compenso che giustifichi la loro attività di amministratori.

  3. #3
    spider è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    238

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cris76 Visualizza Messaggio
    se ci sono 6-7 dipendenti direi che si può tranquillamente sostenere con l'INPS che i soci sono di capitale e svolgono solo le funzioni di amministratore. Pertanto, non iscriverei i soci alla gestione commercianti, considerato che l'attività lavorativa viene svolta da altri soggetti regolarmente iscritti ad una gestione previdenziale.

    Il socio può prendere il caffè al bar ma a quel punto non può prestare attività lavorativa (pensa all'ispezione dell'INPS che lo trova nella cucina o mentre serve ai tavoli.....).

    Per il compenso amministratori non è detto che questi prendano necessariamente un compenso. tieni conto che, di solito, è un mandato a titolo oneroso quindi, anche per una maggiore credibilità della situazione economico-aziendale nei confronti di eventuali verifiche dell'A.F. e nel caso in cui l'attività sviluppi un certo volume di fatturato, non sarebbe male l'idea di attribuire un compenso che giustifichi la loro attività di amministratori.
    Grazie per i consigli.

    In effetti stavo pensando di impostarla proprio così:
    - 1 socio al 40-45% solo di capitali (niente Inps): è la persona anziana che effettivamente non lavorerebbe nel locale
    - 1 socio al 55-60% lavoratore (in effetti si trova sempre nel locale e lo segue quotidianamente) ed amministratore; inoltre compenso amministratore di 10-15.000 euro lordi annui (ha anche redditi da affitti per mantenere la famiglia).

  4. #4
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,188

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da spider Visualizza Messaggio
    Grazie per i consigli.

    In effetti stavo pensando di impostarla proprio così:
    - 1 socio al 40-45% solo di capitali (niente Inps): è la persona anziana che effettivamente non lavorerebbe nel locale
    - 1 socio al 55-60% lavoratore (in effetti si trova sempre nel locale e lo segue quotidianamente) ed amministratore; inoltre compenso amministratore di 10-15.000 euro lordi annui (ha anche redditi da affitti per mantenere la famiglia).
    Va benissimo!

Discussioni Simili

  1. inps soci di srl
    Di iarone nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-05-13, 05:05 PM
  2. Inps soci srl
    Di Joel nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-04-12, 06:33 PM
  3. Inps soci srl
    Di blue nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-11-11, 02:08 PM
  4. inps e soci
    Di WEB nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-10-10, 11:09 AM
  5. Inps Soci di Srl
    Di shailendra nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-06-10, 05:35 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15