Buongiorno a tutti, avrei un dubbio che spero qualcuno possa fugare...
Una srl ha due soci, entrambi srl, con una quota di partecipazione al 50%.
Ora tale srl esercita la propria attivitÓ tramite diversi punti vendita.
Un socio ha erogato denaro per pagare diverse fatture e debiti pregressi della societÓ, e tale denaro Ŕ stato registrato come debito (finanziamento) infruttifero verso il socio stesso.
Per estinguere tale debito si pu˛ cedere un ramo d'azienda al socio creditore, per esempio un punto vendita??Chiaramente se dalla valutazione del ramo d'azienda dovesse scaturire un maggior valore rispetto al debito il socio pagherebbe solo la differenza.
Oppure si pu˛ estinguere il debito nei confronti del socio con una vendita di immobilizzazioni presenti in societÓ??Per una successiva liquidazione, nei confronti dei creditori(non soci)della societÓ si potrebbe configurare un'operazione di tipo elusivo nel caso in cui dalla liquidazione i creditori non possano essere interamente soddisfatti??
Per farla breve il socio creditore della societÓ non vuole rischiare di perdere il denaro utilizzato per pagamento dei debiti pregressi e delle fatture della societÓ; nel caso avreste soluzioni alternative da consigliarmi??
Grazie dell'attenzione.