un pittore (artista) non titolare di partita iva e non iscritto ad alcun albo professionale, con compensi al di sotto di 5.000 euro/annui, vende un quadro (180 euro) a un cliente estero .... deve fare la ricevuta per compenso di prestazione occasionale (prestazione meramente occasionale di cui all'art. 67 lett. L del DPR 917/86-Redditi diversi- esclusa dal campo di applicazione dell'IVA ai sensi dell' art. 5 del DPR 633/72 - Carenza del presupposto soggettivo-) ?
compenso lordo euro 225 - rit. di acconto al 20% = compenso netto 180