Salve a tutti,
una Fondazione ha effettuato nel 2010 una prestazione di servizi ad una societÓ olandese. L'operazione Ŕ stata effettuata in Italia ed assoggettata ad IVA. Dopo circa un anno e mezzo la societÓ olandese ha chiesto alla fondazione l'emissione di una nota di credito per recuperare l'IVA (richiedendo anche all'Agenzia delle Entrate il rimborso dell'IVA versata).
E' possibile emettere una nota di credito dopo quasi due anni?
Esiste una normativa di riferimento al riguardo?

Grazie