Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Trasformazione societÓ in ditta individuale

  1. #1
    shailendra Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    LocalitÓ
    Bergamo
    Messaggi
    3,387

    Predefinito Trasformazione societÓ in ditta individuale

    In una Snc formata da due soci il socio A ha venduto in data 31 luglio al socio B la sua quota. Il socio B non intende ricostituire la pluralitÓ dei soci e giÓ in sede di cessione quote formalizza questa volontÓ davanti al notaio e inizia ad operare come ditta individuale senza aspettare i canonici sei mesi. La ditta individuale inizia quindi ad operare con una nuova partita iva.
    Secondo voi, Ŕ corretto questo comportamento? A me sembrava che la ditta individuale nata dall'estinzione della snc dovesse continuare ad operare con la stessa partita iva. Ma il commercialista della ditta individuale ha voluto fare cosý (io tra l'altro non c'ero in quel periodo e non ho potuto seguire bene la faccenda).
    Per quanto riguarda le fatture intestate alla societÓ dopo la sua estinzione (bollette, elaborazione dati, etc..) chi le scarica ai fini del costo e dell'iva?
    Ai fini Iva la vecchia societÓ Ŕ cessata e quindi certo non pu˛ scaricarle. Ma possono essere scaricate dalla nuova ditta individuale, anche se ha cambiato la partita iva?
    E ai fini del costo? Chi sostiene il costo di queste fatture? La vecchia societÓ? Con quale scrittura? Costo a Fatture da ricevere?
    Grazie
    "Come spieghereste a un bambino che cos'Ŕ la felicitÓ?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  2. #2
    Sebas Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Premesso (anche con riferimento al titolo in oggetto) che la trasformazione da societÓ a ditta individuale non Ŕ possibile (l'operazione straordinaria detta "trasformazione" si ha solo da una societÓ a un'altra societÓ), nel caso in esame a me pare corretto, come Ŕ avvenuto, che dopo la cessione quote e il venir meno della pluralitÓ dei soci ci sia stato lo scioglimento della snc, con conseguente estinzione.
    La ditta individuale Ŕ un nuovo soggetto giuridico, correttamente con nuova p.iva.
    Le fatture della vecchie societÓ, se non pi¨ imputabili alla stessa in quanto estinta, andranno regolate dai soci; non potranno naturalmente essere contabilizzate in capo alla ditta individuale.
    Sebas

  3. #3
    paolopoul Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2012
    LocalitÓ
    Venezia
    Messaggi
    276

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    In una Snc formata da due soci il socio A ha venduto in data 31 luglio al socio B la sua quota. Il socio B non intende ricostituire la pluralitÓ dei soci e giÓ in sede di cessione quote formalizza questa volontÓ davanti al notaio e inizia ad operare come ditta individuale senza aspettare i canonici sei mesi. La ditta individuale inizia quindi ad operare con una nuova partita iva.
    Secondo voi, Ŕ corretto questo comportamento? A me sembrava che la ditta individuale nata dall'estinzione della snc dovesse continuare ad operare con la stessa partita iva. Ma il commercialista della ditta individuale ha voluto fare cosý (io tra l'altro non c'ero in quel periodo e non ho potuto seguire bene la faccenda).
    Per quanto riguarda le fatture intestate alla societÓ dopo la sua estinzione (bollette, elaborazione dati, etc..) chi le scarica ai fini del costo e dell'iva?
    Ai fini Iva la vecchia societÓ Ŕ cessata e quindi certo non pu˛ scaricarle. Ma possono essere scaricate dalla nuova ditta individuale, anche se ha cambiato la partita iva?
    E ai fini del costo? Chi sostiene il costo di queste fatture? La vecchia societÓ? Con quale scrittura? Costo a Fatture da ricevere?
    Grazie
    C'Ŕ un'apposita sezione da compilare quando si richiede la partita iva come ditta individuale e confluisce una societÓ.

  4. #4
    shailendra Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    LocalitÓ
    Bergamo
    Messaggi
    3,387

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sebas Visualizza Messaggio
    Premesso (anche con riferimento al titolo in oggetto) che la trasformazione da societÓ a ditta individuale non Ŕ possibile (l'operazione straordinaria detta "trasformazione" si ha solo da una societÓ a un'altra societÓ), nel caso in esame a me pare corretto, come Ŕ avvenuto, che dopo la cessione quote e il venir meno della pluralitÓ dei soci ci sia stato lo scioglimento della snc, con conseguente estinzione.
    La ditta individuale Ŕ un nuovo soggetto giuridico, correttamente con nuova p.iva.
    Le fatture della vecchie societÓ, se non pi¨ imputabili alla stessa in quanto estinta, andranno regolate dai soci; non potranno naturalmente essere contabilizzate in capo alla ditta individuale.
    Sebas
    Eppure sull'atto di cessione quote e cessazione societÓ per mancata ricostituzione dei soci c'Ŕ scritto che tutte le attivitÓ e le eventuali anche future passivitÓ della vecchia societÓ si trasferiscono alla ditta individuale, un p˛ come succede nei casi di conferimento, trasformazione progressiva, etc...
    "Come spieghereste a un bambino che cos'Ŕ la felicitÓ?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  5. #5
    Sebas Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Eppure sull'atto di cessione quote e cessazione societÓ...

    Giuridicamente ci sono momenti distinti, che in questo caso mi pare di capire sono stati raggruppati in un unico atto:
    - cessione quote;
    - conseguente scioglimento e estinzione Snc: beni, debiti e crediti della societÓ entrano nella sfera patrimoniale del socio cessionario, il quale in questo caso si accolla anche eventuali obbligazioni future emergenti;
    - costituzione nuova ditta individuale, in cui il socio cessionario (ora ex-socio, imprenditore individuale) apporta quanto ricevuto dallo scioglimento della societÓ, comprese le eventuali pendenze future.
    Mi pare ci possa stare.
    Anche se su quest'ultimo punto io avrei operato diversamente: per l'indeterminatezza dei valori e la loro eventualitÓ futura non li avrei apportati nella ditta. Nella sostanza cambia poco: nel caso di impresa individuale il patrimonio della persona fisica imprenditore e della sua impresa tendono a sovrapporsi.

Discussioni Simili

  1. trasformazione ditta individuale in srl
    Di Gestcar nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-04-12, 05:49 PM
  2. Trasformazione Snc in ditta individuale
    Di AMBRA1982 nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-03-12, 09:52 AM
  3. trasformazione sas in ditta individuale
    Di lorma nel forum Diritto Societario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-04-11, 06:47 PM
  4. Trasformazione da sas a ditta individuale
    Di LELLA77 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-02-10, 12:55 PM
  5. trasformazione srl in ditta individuale
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-06-09, 12:07 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15