Buongiorno a tutti.
Una nell' atto costitutivo una SRL con capitale sociale di 10.000 euro di legge che i soci hanno versato sul c/c vincolato le canoniche 2.500,00 euro ( su c/c vincolato), ed i restanti decimi saranno versati a richiesta dell'organo di amministrazione.

Sbirciando la visura camerale si evince che nel giorno stesso della costituzione, le rispettive quote sottoscritte dai soci, sono state interamente versate. (non c'Ŕ traccia sull'estratto conto...)

Come posso rilevare contabilmente questa situazione?

Inoltre nella fattura del notaio per l'atto costitutivo si nota che il saldo della fattura per l'atto Ŕ pari a zero perchŔ la stessa Ŕ stata pagata con una somma data in deposito al notaio il giorno della costituzione.

Visto che il denaro non Ŕ passato per il c/c della societÓ nŔ per la cassa ptrebbe essere corretta una scrittura di questo tipo:

deposito somme presso notaio (non so se in contanti, assegni, etc..)

somme in deposito presso notaio (D)
finanziamento soci (A)

pagamento parcella notaio:

debito v/notaio (D)
somme in deposito presso notaio (A)

grazie per l'attenzione