Buongiorno a tutti.
Una snc di costruzioni edili ha iscritto tra i cespiti ammortizzabili un immobile accatastato come ufficio. Durante il 2012 è stata presentata domanda di cambio destinazione d'uso ed è diventato un'abitazione.
Se la società decidesse di venderlo come merce nel 2013, la scrittura da fare è Rimanenze a fabbricati?
Se invece la società decidesse solo di affittarlo?
E cosa più importante, a che valore lo devo valutare nelle 2 situazioni?
Grazie.