Situazione: societÓ di persone con debiti contributivi sia dei soci sia per quello che riguarda i debiti delle trattenute ai dipendenti.
Nel caso di chiusura della vecchia societÓ e di apertura della nuova, quali sono le conseguenze.

Nel caso di apertura di una nuova societÓ di capitale sono certo che i debiti pregressi -sia personali che della societÓ- non inficerebbero sulla regolaritÓ della posizione della novella societÓ di capitale. Quindi il socio della nuova societÓ continuerÓ a smazzarsela per proprio conto con i debiti della vecchia societÓ di persone senza che questa situazione vada ad incidere sulla vitÓ societaria della neocostituita societÓ di capitali. QUindi ad esempio rilascio del DURC senza problemi.

Nel caso in cui invece si decida per apertura di una snc le cose dovrebbero essere un po' diverse.
Sono ad esempio sicuro che il DURC verrebbe negato persistendo debiti della propria posizione da artigiano del socio. Mi chiedo per˛ se al fine della regolaritÓ della neo costituita societÓ di persone incidano anche i debiti che il socio della vecchia societÓ di persone ha contratto nella vecchia societÓ. Insomma, i debiti contributivi per i contributi dipendenti continuano a perseguitarmi anche nella nuova societÓ di persone? (credo di si...)

thanks