Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Roberto72

Discussione: Applicazione del principio della prudenza in bilancio

  1. #1
    samu.cor Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    54

    Predefinito Applicazione del principio della prudenza in bilancio

    Buongiorno a tutti, mi capita questo caso:
    in data 28/01/2014 arriva un avviso bonario relativo ad irap anno di imposta 2012 non versata, con relative sanzioni ed interessi.
    Secondo voi, per il principio della prudenza, essendo dei valori conosciuti nel 2014 ma di competenza di anni precedenti , dovrei inserire gli interessi e la sanzione nel bilancio al 31/12/2013 oppure li rilevo contabilmente nel 2014??

  2. #2
    Enrico Larocca Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,996

    Predefinito

    A mio giudizio, la risposta Ŕ positiva, se si vuole rispettare il principio di prudenza. Infatti, se Ŕ vero che il fatto Ŕ stato acquisito nel 2014, la causa prodromica Ŕ avvenuta in un anno precedente. Quindi, ai fini del bilancio conta da data di verificazione dell'errore, non solo la data in cui l'evento viene conosciuto, che Ŕ anteriore, in ogni caso, rispetto alla data di approvazione del bilancio.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno Ŕ artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    DotCo Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    247

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da samu.cor Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, mi capita questo caso:
    in data 28/01/2014 arriva un avviso bonario relativo ad irap anno di imposta 2012 non versata, con relative sanzioni ed interessi.
    Secondo voi, per il principio della prudenza, essendo dei valori conosciuti nel 2014 ma di competenza di anni precedenti , dovrei inserire gli interessi e la sanzione nel bilancio al 31/12/2013 oppure li rilevo contabilmente nel 2014??
    Indipendentemente dalla ricezione dell'avviso bonario avresti dovuto accantonarli ad un fondo oneri futuri.

    Cordiali saluti

  4. #4
    samu.cor Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    54

    Predefinito

    In considerazione del fatto che a suo tempo il fondo oneri futuri non Ŕ stato alimentato, ritenete corretto imputarli a bilancio al 31/12/2013 come sopravvenienze passive indeducibili??

  5. #5
    Roberto72 Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito

    A meno che il bilancio non sia soggetto a qualche tipo di certificazione o non vi siano problematiche tra i soci e/o tra i soci e l'amministratore, io lo vedo unicamente come un problema fiscale.
    Il costo (sanzioni + interessi) sono comunque indeducibili sia che li metti di competenza di un esercizio precedente (e quindi rilevando una sopravvenienza passiva nell'esercizio in cui le rilevi), sia che li metti nell'esercizio in cui arriva l'avviso bonario.
    Per quanto sopra io iscriverei a costo dell'esercizio 2014 sanzioni ed interessi con conseguente ripresa a reddito.
    Poi se uno vuole lavorare di fino si calcola il costo di competenza degli esercizi precedenti il 2013 e iscrive nel 2013 la sopravvenienza passiva indeducibile; per il 2013 iscrive il rateo interessi passivi indeducibili; per il 2014 iscrive gli interessi di competenza fino al pagamento.
    Ma ne vale la pena? Di che cifre parliamo?
    Ultima modifica di Roberto72; 25-03-14 alle 05:32 PM

  6. #6
    samu.cor Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    54

    Predefinito

    A mio avviso il problema non Ŕ tanto di tipo fiscale, dal momento che, come dici tu Roberto, si tratta di somme non deducibili fiscalmente.Il problema sarebbe di tipo civilistico, andando a variare il risultato dell'esercizio nel 2013 piuttosto che nel 2014.
    Sei d'accordo??

  7. #7
    Roberto72 Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito

    Certo che si.
    Apposta ho chiesto l'entitÓ delle somme, se il bilancio fosse oggetto di certificazione e se ci fossero problematiche tra i soci.
    Se si tratta di una srl partecipata da marito e moglie, e la sanzione fosse di 100 euro Ŕ un conto.
    Se invece si tratta di una spa con collegio sindacale, societÓ di revisione, decine di soci imprenditori, magari quotata in borsa, e la sanzione fosse di 1.000.000 Ŕ un altro....
    Nel primo caso nessuno mai andrÓ a verificare l'operato dell'amministratore, e anche se lo fanno non vi Ŕ alcun danno causato alla societÓ o ai soci; nel secondo invece Ŕ probabile la verifica.
    Comunque se uno ha il tempo e la professionalitÓ di fare tutto il pi¨ preciso possibile, sicuro non sbaglia.
    samu.cor likes this.

  8. #8
    samu.cor Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    54

    Predefinito

    Ok perfetto....anche se principalmente stavo prendendo in considerazione il risultato di bilancio non tanto per i soci quanto per i terzi destinatari del bilancio...si vedrebbero un risultato un p˛ pi¨ positivo non registrando le sanzioni....

Discussioni Simili

  1. Inps: Principio della prevalenza
    Di Laura82 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-01-14, 02:06 PM
  2. Obbligo della certificazione di bilancio
    Di paolo67 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-13, 12:28 PM
  3. esonero da applicazione della ritenuta
    Di danilo sciuto nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-11-11, 10:51 AM
  4. principio della competenza ai "salari"
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-04-11, 02:26 PM
  5. Principio competenza bilancio di societÓ sciolta
    Di Fran_val nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 01-06-10, 05:50 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15